Roma, 17enne tenta il suicidio: salvata dalla bidella

La ragazza è adesso ricoverata. Presto un colloquio con gli psicologi

Una 17enne romana ha tentato di togliersi la vita gettandosi dalla finestra. Secondo quanto riportato da Il messaggero, la giovane stava svolgendo un compito in classe, quando ha chiesto all’insegnante di uscire per potersi recare in bagno. La giovane è uscita e si è recata alla finestra in corridoio, per gettarsi di sotto.

È stata la bidella, che fortunatamente si è tempestivamente accorta di quanto stava accadendo, a fermarla prima che fosse troppo tardi.

- Advertisement -

La ragazza è ora ricoverata nel reparto di neuropsichiatria, assistita e sorvegliata da medici ed infermieri. Non è ancora stata inviata alcuna informativa alle forze dell’ordine, dal momento che prima gli psicologi vogliono capire cosa sia accaduto alla ragazza e se si tratti o meno di istigazione al suicidio.

Solo pochi giorni fa, un insegnante è stato indagato per aver istigato al suicidio un suo alunno con disturbi dell’apprendimento, che si è tolto la vita nel garage di casa nell’estate del 2019.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.