Roma, falso prete truffava i passanti. Il video che lo incastra

images “Per la Chiesa Ortodossa Romena” diceva chiedendo soldi ai passanti che lo incrociavano nei pressi della stazione della metropolitana Ottaviano di Roma. Mentre in cambio del denaro regalava crocifissi, rosari e santini. Fin qui tutto lecito se non fosse che l’uomo, un 59 romeno, vestiva i panni di un falso prete. E dire che il finto prelato era stato già fermato in passato all’Eur e in zona Flaminia a Roma, l’ultima volta nell’aprile del 2014.

I Carabinieri della stazione Madonna del Riposo, seguivano già da un po’ di tempo i suoi spostamenti, documentando tutto con delle riprese video. Ai Carabinieri che lo hanno fermato ha detto di essere stato incaricato “dal Patriarcato” per la raccolta delle offerte dei fedeli, ed ha esibito anche un tesserino della suddetta Chiesa Ortodossa dove risultava essere un prete missionario. A quel punto le forze dell’ordine hanno verificato presso il Patriarcato che l’uomo era sconosciuto e il tesserino è risultato contraffatto. Contro di lui è stata formalizzata una denuncia in stato di libertà con le accuse di falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale e tentata truffa. Sequestrati i numerosi rosari, crocifissi ed immagini sacre che portava con sé e che regalava a chi gli donava denaro.

Questo il video con il quale i Carabinieri della stazione Madonna del Riposo di Roma hanno incastrato il finto sacerdote non nuovo a questo genere di “iniziative”.

[youtube 8U0M7jwrNa0 nolink]
Loading...
Potrebbero interessarti anche