Roma: manette per gli autori del maxi furto in una gioielleria del centro. 800mila euro di bottino

Le indagini condotte dai Carabinieri hanno sgominato la 'banda del buco' che aveva messo a segno lo scorso ottobre una maxi rapina in una gioielleria di Piazza di Spagna

Siamo nel cuore della Capitale, a pochi metri da Piazza di Spagna, in via Bocca di Leone: qui durante la notte tra il 2 e il 3 ottobre 2023 i ladri erano riusciti a svaligiare una gioielleria realizzando un bottino stimato in circa 800mila euro.

Finalmente ha dato i suoi frutti l’indagine svolta dai carabinieri della stazione di San Lorenzo in Lucina: hanno notificato l’ordinanza emessa dal Gip di Roma per misure cautelari nei confronti di 8 persone di cui 4 arresti e 4 obblighi di presentazione in caserma.

- Advertisement -

Le manette sono scattate per i tre uomini che hanno eseguito materialmente il furto e per la donna che ha partecipato al fatto illecito stipulando polizze di pegno per cambiare i gioielli rubati con denaro contante.

Le indagini svolte dai Carabinieri hanno fatto emergere un piano studiato nei minimi dettagli. I tre ladri erano entrati nella gioielleria attraverso il corridoio dell’androne condominiale del civico 43 che confina con i locali in cui si trova la gioielleria in questione. Hanno realizzato un foro nella parete e poi con una fiamma ossidrica hanno bucato l’armadio blindato che conteneva i gioielli e che sapevano perfettamente che appoggiava esattamente su quel punto del muro. Pertanto, hanno realizzato il colpo senza entrare fisicamente nel negozio.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.