Roma: operaio muore alla Farnesina

Qualche ora fa, si é consumata la tragedia all'interno del Ministero degli Esteri

Questa mattina, un operaio è morto mentre effettuava dei lavori di manutenzione all’ascensore della sede del ministero degli Esteri.

Ancora un incidente mortale sul lavoro nella capitale italiana ed è successo proprio nella giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro.

- Advertisement -

Qualche ora fa, poco prima delle 9, Fabio Palotti, un operaio di 39 anni, è precipitato nella tomba dell’ascensore situata all’interno degli uffici della Farnesina.

Sul posto sono intervenuti sia i soccorritori del 118, sia i Vigili del Fuoco: i pompieri del reparto speciale Usar, si sono calati nell’intercapedine in cui é caduto l’operaio, per verificare le condizioni della vittima.

- Advertisement -

Purtroppo, per il 39enne non c’è stato nulla da fare ed i medici del 118 hanno dovuto constatare il decesso.

Investigatori dell’arma, ASL ed ispettorato del lavoro, stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro ed anche per analizzare le misure di sicurezza adottate.

- Advertisement -

Poco dopo l’accaduto, sul posto sono arrivati i familiari della vittima che, dopo aver appreso la vicenda, si sono stretti in un forte abbraccio.

Il ministero con sede alla Farnesina, ha disposto ulteriori accertamenti sulla dinamica ed infatti, l’area dell’incidente é sottoposta a sequestro.