Russia, nuovo attacco un uomo pugnala otto persone

Non è esclusa pista terroristica

Otto persone sono state pugnalate nella città siberiana di Surgut. L’aggressore che ha ferito i passanti, di cui 4 in modo grave, è stato ucciso dalla polizia.

L’attacco è avvenuto questa mattina intorno alle 11.20, nella città siberiana di Surgut, secondo i rapporti dell’ agenzia di stampa russa. “Un uomo correva lungo le strade principali colpendo le persone”, lo ha riferito Tass, il portavoce dell’ufficio locale del comitato rurale russo. 

Il sospettato è stato ucciso dalla polizia, si indaga sul crimine, non ci sono ancora conferme se l’incidente sia correlato agli ultimi attacchi terroristici in Spagna e Finlandia. Il Comitato investigativo russo, attraverso il portavoce Reuters ha detto”La commissione sta indagando sul tentato attacco omicida”

Loading...

Surgut è situata a circa 2.100 km a nord-est di Mosca. Quattro dei feriti sarebbero in condizioni gravi. Il governo della regione Khanty-Mansi ha dichiarato che l’aggressore non è ancora stato identificato.

Il governo ha comunicato ai cittadini e media, di stare calmi e utilizzare informazioni affidabili nel valutare la situazione fino a quando non saranno stabilite tutte le dinamiche dell’attacco.

Potrebbero interessarti anche