CronacaSalerno, approda la Geo Barents con 248 migranti a bordo

Salerno, approda la Geo Barents con 248 migranti a bordo

I migranti saranno visitati dal personale sanitario nel corso della giornata odierna e poi trasferiti nelle strutture di accoglienza ministeriali

VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE NOTIZIE DI CRONACA?
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO

La Geo Barents è attraccata alle 8.34 di stamane al molo “3 gennaio” del porto di Salerno. Anche se l’arrivo era previsto per le ore 7.00, le condizioni del mare non hanno consentito all’imbarcazione di raggiungere il destino prima. Sull’imbarcazione di Medici Senza Frontiere, che proveniva dalla Sicilia, c’erano 248 migranti, soccorsi in mare nelle ultime settimane.

La nave umanitaria è stata scortata in porto da alcune motovedette della Guardia di Finanza.

Lo sbarco dei migranti è partito quasi subito. Le operazioni di soccorso si stanno svolgendo con l’assistenza della Protezione Civile, Caritas e le forze dell’ordine.

E’ stato creato in porto un piccolo centro di primo soccorso per controllare le condizioni dei passeggeri prima di fornire loro una destinazione definitiva. Alcuni potrebbero avere bisogno di cure mediche e ospedaliere.

Sulla nave c’erano 84 minori di cui 78 non accompagnati. Il comune di Salerno ha dichiarato che ne accoglierà 20. Altri saranno trasferiti a Taranto e in un altro centro di accoglienza.

Anche la Humanity 1 arriverà oggi in Italia. Al momento sta navigando verso Bari. Le pessime condizioni meteo non hanno consentito nemmeno a lei l’approdo al porto assegnatole dalle Autorità italiane nella giornata di sabato. Sulla Humanity 1 viaggiano 261 migranti. Di essi, 90 sono donne, alcune incinte. A bordo ci sono anche più di 90 minori, di cui 70 non accompagnati