Salsa al pomodoro piccante, subito pronta e adatta a pasta crostini e carne

Salsa al pomodoro piccante perfetta su crostini, pasta e carni

Cercate una salsa facile e veloce da preparare ma che non sia la solita salsa al pomodoro? Questa salsa piccante al pomodoro fa al caso vostro! Ecco la ricetta. Vi lasciamo anche le ricette facili del pesto di melanzane, il pesto siciliano e la ricetta del sugo magico.

Ingredienti per la salsa al pomodoro piccante

  • 300 gr di salsa di pomodoro
  • olio evo
  • sale
  • 1/2 scalogno
  • 1 aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • pepe nero
  • 2 cucchiai di aceto di mele

Procedimento

Scaldate in un tegame l’olio extravergine di oliva e poi aggiungete lo scalogno e l’aglio tritato, fate dorare ma non bruciare, dopo 1 minuto inserite il peperoncino tagliato a pezzi e mescolate con un cucchiaio di legno.

- Advertisement -

Unite la salsa di pomodoro e regolate a piacere con sale e pepe. Lasciate cuocere per circa un quarto d’ora a fiamma media.

Leggi anche: 5 sughi veloci senza cottura

- Advertisement -

Quando la salsa di pomodoro piccante si sarà addensata, potete aggiungere il cucchiaino di zucchero di canna e l’aceto di mele. Continuate la cottura a fiamma vivace.

Cuocete fino a far evaporare l’aceto (vi accorgerete che sarà evaporato quando non si sentirà più l’odore). Una volta cotta la salsa dovrà essere frullata per renderla omogenea, utilizzate il classico minipimer ad immersione.

- Advertisement -

Curiosità: quali sono i peperoncini più piccanti al mondo?

  1. Carolina Reaper
  2. Trinidad Moruga Scorpion
  3. Naga Viper
  4. Bhut Jolokia
  5. Habanero Red Savina

Consigli

La salsa potete utilizzarla per condire pasta, crostini come antipasto, oppure sulle polpette e l’arrosto.

Potete conservarla in un barattolo di vetro all’interno del frigo per 3 giorni.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.