Selezione pubblica per la predisposizione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato e part-time di istruttore direttivo assistente sociale

graduatoria

Selezione pubblica per titoli ed esami per la predisposizione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato e part-time, 18 ore settimanali, di istruttore direttivo assistente sociale categoria giuridica ed economica D1 del CCNL comparto regioni ed autonomie locali.

Scadenza: 14 marzo 2015 ore 13.30

Loading...

Ente attuatore: Comune di Tortolì

Posti a concorso: È indetta una selezione pubblica, per titoli ed esami, per la predisposizione di una graduatoria avente validità triennale da cui l’Amministrazione comunale andrà ad attingere per il perfezionamento delle eventuali assunzioni, a tempo determinato, che dovessero necessitarsi nel profilo professionale di Istruttore Direttivo Assistente Sociale, cat. giuridica D, economica D1 del CCNL comparto regioni ed autonomie locali, a tempo determinato e parziale 18 ore settimanali.

Requisiti per l’ammissione:

1. concorrenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

a. cittadinanza italiana, tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti alla Unione Europea, fatte salve le eccezioni stabilite dal D.P.C.M. 07.02.94, n. 174;

b. età non inferiore agli anni 18;

c. godimento dei diritti civili e politici;

d. idoneità psico – fisica all’impiego. Per gli appartenenti alle categorie protette (tranne gli orfani, vedove ed equiparati) di non aver perduto ogni capacità lavorativa e che la natura e il grado della propria invalidità non sono di danno alla salute e all’incolumità dei compagni di lavoro o alla sicurezza degli impianti. L’Amministrazione ha facoltà di disporre l’accertamento in qualsiasi momento, anche preliminarmente alla costituzione del rapporto di lavoro;

e. per i concorrenti di sesso maschile, avere adempiuto agli obblighi di legge previsti dalle norme sul reclutamento militare (per i candidati nati entro il 31.12.1985);

f. mancata risoluzione di precedenti rapporti di impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile; g. insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione.

2. Sono altresì richiesti i seguenti requisiti specifici: uno dei seguenti titoli di studio:

Laurea 1° livello (L) in Scienze del servizio sociale (classe 6 D.M. 509/1999) o in Servizio Sociale (classe L – 39 D.M. 270/2004), ovvero diploma universitario di assistente sociale o diploma conseguito ai sensi del previgente ordinamento e abilitante all’esercizio della professione di assistente sociale (L. 42/99).

E, in aggiunta:

– Iscrizione all’albo professionale di assistente sociale;

– Patente di guida di categoria B.

I succitati requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di ammissione, stabilito dal bando di concorso, e mantenuti al momento dell’assunzione.

Tassa di selezione: La partecipazione al concorso comporta il versamento di una tassa di selezione di € 3,87, da effettuarsi sul c/c postale n. 12213088 intestato al Comune di Tortolì – Servizio Tesoreria Comunale, con la causale “Tassa per la partecipazione al concorso pubblico per Istruttore Direttivo Assistente Sociale”.

Compilazione della domanda: La domanda di ammissione al concorso potrà essere redatta sul modello allegato, che forma parte integrante del presente bando, potrà altresì essere redatta su altro modello contenente comunque tutte le dichiarazioni ivi previste. Nella domanda di ammissione al concorso i candidati aventi diritto dovranno altresì specificare l’eventuale ausilio necessario in sede di prova, ai sensi dell’art. 20 della L. 104/92 (legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale ed i diritti delle persone handicappate).

La domanda di ammissione va sottoscritta in calce, a pena di esclusione.

Tale firma non è soggetta ad autenticazione, ma va accompagnata da copia fotostatica di un documento d’identità in corso di validità. Si rammentano le conseguenze penali in caso di dichiarazioni false.

In caso di assunzione si provvederà d’ufficio all’accertamento dei requisiti dichiarati. La domanda dovrà pervenire a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, ovvero presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Tortolì – Via Garibaldi, 1 – dal lunedì al venerdì dalle ore 11,00 alle ore 13,30 ed il martedì ed il giovedì dalle ore 16,00 alle ore 17,30. I candidati che si avvalgono di questa modalità di presentazione devono esibire all’ufficio predetto anche una copia della domanda, sulla quale, ad attestazione della data di presentazione, verrà apposto il timbro di consegna all’Ente.

La busta contenente la domanda di ammissione deve riportare sulla facciata in cui è riportato l’indirizzo di destinazione, l’indicazione “CONTIENE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PUBBLICO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO ASSISTENTE SOCIALE”.

La domanda inviata per posta a/r o presentata direttamente all’Ufficio Protocollo deve pervenire all’Ente per la protocollazione entro e non oltre il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio dell’Ente cioè entro le ore 13.30 del 14.03.2015.

La domanda potrà altresì essere inviata, entro il termine di cui al precedente comma del presente articolo, alla casella di posta elettronica certificata dell’Ente “protocollo@pec.comuneditortoli.it”, preferibilmente mediante trasmissione della scansione dell’originale della domanda con oggetto: “DOMANDA PER CONCORSO PUBBLICO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO ASSISTENTE SOCIALE”.

In questo caso farà fede la data e l’ora di invio dalla casella di posta elettronica certificata del mittente. Si precisa che tale modalità potrà essere utilizzata dai soli possessori di PEC e che eventuali e-mail trasmesse da caselle di posta elettronica non certificata o tramite l’utilizzo di PEC di altri soggetti non saranno accettate.

La data di spedizione della domanda è comprovata dal timbro a data dell’Ufficio Postale accettante. Il termine di presentazione delle domande, ove cada in giorno festivo, è prorogato di diritto al primo giorno seguente non festivo. L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione o la mancata ricezione in termini delle domande di partecipazione alla selezione, nonché di tutte le comunicazioni relative alla procedura, qualora queste siano dovute a inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, eventuali disguidi postali o telegrafici o, comunque, imputabili a fatto di terzi, caso fortuito, forza maggiore, oppure la mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato in domanda.

Allegati alla domanda: I concorrenti devono obbligatoriamente allegare alla domanda, in carta semplice:

1 – la ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa concorso di € 3,87;

2 – copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità:

3 – curriculum vitae ed altri titoli valutabili.

Calendario prove d’esame: La prova verrà espletata il marzo 19 marzo 2015 alle ore 9. L’elenco degli ammessi alla prova nonché la sede della stessa sarà pubblicato esclusivamente nell’Albo pretorio dell’Ente e sul sito istituzionale. I candidati dovranno presentarsi alla prove muniti di un valido documento di identificazione.

Svolgimento selezione: La prova selettiva è intesa ad accertare il possesso del grado di professionalità necessario per la categoria ed al profilo professionale relativo al posto da coprire, consisterà nell’espletamento di una prova orale che consisterà in un colloquio individuale, sui seguenti argomenti:

1-      Legislazione Nazionale e Regionale in materia di organizzazione dei Servizi Sociali;

2-      Procedimenti tecnici in materia di integrazione socio-sanitaria;

3-      Metodi e tecniche dei Servizi Sociali;

4-      Ordinamento degli Enti Locali ed elementi di diritto amministrativo;

5-      Ordinamento finanziario e contabile;

6-      Nozioni di informatica.

La prova d’esame si intende superata riportando una votazione di almeno 21/30, l’esito sarà reso pubblico mediante l’affissione all’Albo Pretorio del comune e pubblicazione sul sito istituzionale del comune.

Per scaricare il bando clicca qui

Si specifica che quanto riportato in scheda tecnica del concorso è solo un estratto del bando, ciò per facilitare ad ogni possibile candidato di verificare la propria ammissibilità alla selezione, per ogni altro chiarimento ed informazione fare sempre rifermento al bando e alle informazioni in esso contenuto.

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.