Serena Autieri inaugurerà il maxi albero delle “Luci d’Artista” di Salerno

Sarà proprio la bella attrice napoletana, in veste di madrina, ad "accendere" l'albero salernitano sabato 2 dicembre. Vi sono ancora incertezze per il rischio pioggia previsto questo fine settimana. Installata anche una stella cometa luminosa all'ingresso della stazione centrale. Studenti Erasmus provenienti da tutta Europa, Brasile e Argentina in visita a Salerno per le "Luci d'Artista".

Inizia il countdown per l’accensione del maxi albero di Natale salernitano. Sabato 2 dicembre, a dispetto dell’allerta meteo per questo weekend, l’albero di piazza Portanova brillerà a partire dalle 17.30. L’evento cult del Natale salernitano, “Luci d’Artista”, è ormai entrato nel vivo e con l’avvicinarsi del ponte dell’Immacolata non poteva non esserci l’inaugurazione del grande albero.

Quest’anno, inoltre, c’è una novità: il simbolo del Natale per eccellenza non sarà bianco, ma verde e alto circa 30 metri (ancora di più dell’anno scorso). A benedire la dodicesima edizione della kermesse ci sarà l’attrice partenopea Serena Autieri, insieme ovviamente al presidente della Regione Campania,Vincenzo De Luca, e al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. L’attrice, cantante e conduttrice napoletana potrebbe anche essere presente sul palco di piazza Amendola il 31 dicembre per il concerto di Capodanno.

Sempre sabato 2 dicembre, alle 18.30, dopo l’accensione dell’albero, il presidente De Luca e il sindaco Napoli si recheranno in Piazza Caduti Civili di Brescia per inaugurare le luminarie della zona orientale della città.

Le incertezze per il meteo

Loading...

D’ufficiale in realtà non c’è ancora nulla, perché bisognerà fare i conti con il tempo. Per il momento, alle domande sull’inaugurazione dell’albero, il sindaco Napoli ha dichiarato: “L’albero? Lo stanno allestendo. Speriamo che il tempo lo consenta”. Forse quella del sindaco è solo scaramanzia. A differenza degli altri anni, infatti, gli operai hanno iniziato a montare l’albero solo tre giorni prima della data prevista per l’accensione. Ma pare che la certezza che i tempi siano rispettati viene proprio dagli stessi allestitori. In ogni caso a Palazzo di Città si sta preparando un piano B che prevederebbe l’inaugurazione per domenica pomeriggio. D’altronde lo stesso Vincenzo De Luca, durante il consueto appuntamento su LiraTv di venerdì scorso, aveva già anticipato la data scelta, ossia quella del 2 dicembre.

Stella cometa in stazione

Ogni turista che arriverà alla stazione di Salerno per ammirare le Luci d’Artista potrà, come prima cosa, esprimere un desiderio. Proprio così, infatti insieme al montaggio del grande albero di Natale, spunta in Piazza Veneto, di fronte all’ingresso della stazione centrale, una gigantesca stella cometa. Un’accoglienza da favola e suggestiva per tutti i visitatori.

Luci d’Artista in Erasmus

Dal 30 novembre e per circa una settimana, oltre 500 studenti del progetto Erasmus saranno a Salerno per scoprire le Luci d’Artista e le bellezze della città e della provincia. L’iniziativa, giunta alla sua quinta edizione e organizzata dall’ESN Salerno, vedrà la partecipazione di giovani da ogni parte d’Europa (Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Polonia, Grecia, Croazia, Ungheria, Turchia) e anche da Argentina e Brasile.

L’ESN Salerno è un’associazione non-profit composta di volontari ex-erasmus il cui principio fondante è ‘SHS’: Students Helping Students. Il loro obiettivo è promuovere il territorio, sostenere l’integrazione e sensibilizzare sui temi sociali. È un gruppo di ragazzi che non vuole rinunciare all’ambiente internazionale e a rendere ancora più indimenticabile quello che il programma Erasmus ha rappresentato per loro.