Serie A, i temi dell’ultima giornata del 2018

Milan, Napoli Roma come saranno i risultati finali?

serie a finali

Tutto pronto per l’ultima giornata di Serie A dopo un Santo Stefano da incubo per il calcio italiano. Un anno che dal punto di vista sportivo sarà da ricordare per la storica esclusione della nazionale italiana dal Mondiale di Russia e per una Juventus capace di frantumare ogni record. Nel frattempo ci apprestiamo a vivere l’ultima dell’anno solare, augurandoci che sia una giornata soltanto di sport.

Qualche giorno fa abbiamo scoperto che il Milan non sa più vincere e nemmeno segnare. L’ultima rete risale allo scorso 2 Dicembre. Gattuso, dopo lo scialbo zero a zero contro il Frosinone, rischia molto stasera contro la Spal. Già pronti i nomi dei possibili sostituti, Wenger e Donadoni. Suggestiva invece è l’ipotesi Leonardo.

Sotto nel punteggio e con un uomo in meno, la Juventus recupera a Bergamo. Basta l’ingresso di Cristiano Ronaldo per ristabilire l’equilibrio e guadagnare un punto che sa molto di vittoria. Soprattutto dopo la sconfitta del Napoli a Milano grazie alla rete in pieno recupero di Lautaro Martinez. I bianconeri sono distanti ora ben 9 punti.

La Roma di Di Francesco finalmente reagisce contro il Sassuolo e conquista tre punti preziosi. In evidenza il giovane Patrik Schick: si procura un rigore e segna il goal del 2-0. Da segnalare la prima rete (splendida) in Serie A per il classe 99 Zaniolo, sempre più protagonista nella massima serie.

I temi della 19esima giornata

Fabio Quagliarella riuscirà a rallentare la corsa della Juventus? I blucerchiati oggi in visita allo Stadium proveranno il difficile sgambetto a Ronaldo & Company. Le quote per la vittoria secondo gli esperti in scommesse sportive sono nettamente a favore dei bianconeri di Allegri. Vincendo avranno la possibilità di centrare il 17esimo successo su 19 match e chiudere alla stratosferica quota di 53 punti.

Un altro importante tema della giornata nella massima serie riguarda mister Gattuso: sarà sufficiente a Rino battere la Spal per salvare la panchina? I rossoneri non vincono dal 2 dicembre, in profonda crisi di gioco e di risultati.

Un Napoli ferito, senza Koulibaly e Insigne, prova a risalire la china dopo la bruciante sconfitta di San Siro. Il Bologna sulla carta non è certamente dei più impegnativi e pertanto l’imperativo per i ragazzi di Ancelotti è ritrovare subito i 3 punti.

L’Inter reduce dalla vittoria agrodolce contro il Napoli, è a caccia di continuità contro un Empoli sottotono. Si rivede Nainggolan che dopo lo stop per motivi disciplinari, farà il suo rientro proprio contro gli azzurri.

La Roma di Di Francesco, dopo la convincente prestazione contro il Sassuolo, è attesa dalla conferma sul terreno del Tardini. I padroni di casa del Parma sono la rivelazione della stagione e non sarà per nulla facile per i giallorossi. Una vittoria potrebbe però rilanciare le ambizioni ed aprire nuove scenari, anche perché a febbraio si riprende con la Champions e la Roma dovrà presentarsi contro il Porto nella migliore condizione psico-fisica possibile.

Potrebbero interessarti anche