Serie TV, “The last of us” è il miglior adattamento

La serie tv tratta dal celebre videogame mette d'accordo tutti: è il miglior adattamento mai realizzato di un videogame

La serie tv “The last of us” che ripercorre le vicende di Joel ed Ellie, affiatato duo che si muove su uno sfondo post-apocalittico, è già un successo clamoroso.

“The last of us”: dove vedere la serie tv?

La serie va in onda su Sky e vede l’apporto finanziario e creativo della HBO. Craig Mazin è il direttore artistico del prodotto finale, che i fan (e non solo), stanno adorando. “The last of us“ è un successo. Il che è una novità, se pensiamo al passato. La più recente delusione arriva da Uncharted, film con Tom Holland. Il videogame che ripercorre le avventure di Nathan Drake, un Indiana Jones in erba, ha lasciato scontenti i fan del franchise videoludico. Tanti i commenti su Twitter che additano il prodotto come non all’altezza del videogame. Reazioni opposte arrivano invece dalla serie tv targata HBO. La prima puntata, in onda lo scorso 16 gennaio, è piaciuta ai fan del videogame e non solo.

- Advertisement -

Il tono della narrazione fa la differenza

La serie tv non parla ai fan del videogame e non pretende di rivoluzionare un genere ampiamente sfruttato dai registi. Qui è il tono della narrazione a fare la differenza. C’è tanta verità in questo prodotto, che entra nella psiche dei personaggi e te li rimanda senza filtri. Il merito di questo successo va spartito tra Neil Druckmann, direttore creativo del gioco, e Craig Mazin. I due hanno creato un prodotto in grado di rivaleggiare con il celebre e amatissimo videogame. Un’impresa non da poco.

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...