Sfruttamento tra i braccianti: arresti a Chieti

L'operazione ha interessato vaste aree coltivate che si trovano nelle one di Fossacesia e Mozzagrogna (Chieti).

Emesse due ordinanze di custodia cautelare dal Gip del Tribunale di Lanciano (Chieti) , eseguite dalla Compagnia Carabinieri di Atessa (Chieti).

Si tratta di una svolta avvenuta al termine di un’indagine coordinata dalla Procura di Lanciano contro il “caporalato”. Lo riporta l’agenzia ANSA.

- Advertisement -

L’operazione ha interessato per mesi vaste aree coltivate che si trovano nelle zone di Fossacesia e Mozzagrogna (Chieti).

E’ stato solo nelle prime ore di venerdì 30 ottobre che con l’impiego di oltre 20 carabinieri si è arrivati agli arresti di due persone.

- Advertisement -

Si tratta di un 39enne bulgaro, attualmente detenuto nel carcere di Vasto (Chieti), e di un 61enne imprenditore agricolo, ai domiciliari. Entrambi sono indagati per sfruttamento del lavoro.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.