Sondrio: auto contromano sulla statale, sei morti

Le auto dopo lo scontro hanno preso fuoco, è successo sulla statale dello Stelvio

Sondrio: auto contromano sulla statale

Un tragico incidente è avvenuto sulla Statale 38 in provincia di Sondrio precisamente nel comune di Mantello dove sono morte 6 persone. E’ accaduto intorno alle 22,37 di ieri, due auto sono andate a fuoco dopo un violento scontro frontale. Un punto pericoloso in cui due corsie diventano una sola ma senza rallentare.

Le cause sono ancora da chiarire e sopratutto la dinamica, distrazione, colpo di sonno o uso di sostanze stupefacenti. Le vittime sono un 52enne che viaggiava con una 500 x e altri 5 giovani tra i 26 anni e i 42 anni deceduti sul colpo. I vigili del fuoco insieme alla polizia intervenuti sul posto hanno trovato le auto accartocciate e i volti irriconoscibili. Nessuno sa al momento perchè l’auto avrebbe imboccato la strada contromano, secondo gli inquirenti il 52enne avrebbe imboccato la strada in direzione di Lecco per immettersi sulla superstrada ma imboccando la direzione sbagliata. A quel punto facendo la strada contromano si è trovato la macchina dei 5 giovani e lo schianto è stato inevitabile.

La statale 38 è rimasta chiusa al traffico fino alle 4,30 del mattino per permettere tutti gli accertamenti del caso. Le strade della provincia di Sondrio sono tra le più pericolose d’Italia e questo è senza dubbio il più grave incidente di sempre. Il sindaco di Tirano Franco Spada ha dichiarato il lutto cittadino dei 5 giovani.