Taranto, crolla una palazzina in centro

460216670_f65ef4f502_zUn boato ha svegliato il centro di Taranto in questa caldissima mattinata.

Una fuga di gas, causata da una bombola, ha provocato il crollo di una palazzina nel cuore della capitale pugliese dell’acciaio. I feriti sono sei, e due sono gravi, mentre un adulto e un bambino non risultano all’appello: li si cerca sotto le macerie. Uno dei feriti è stato trasportato al centro grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi.

Tutto è accaduto in via Pupino 84, presso il Lungomare Vittorio Emanuele e non lontano dal celebre Ponte girevole. L’esplosione sarebbe avvenuta al piano terra dell’edificio, causando il crollo del solaio e delle scale. L’appartamento da cui tutto sarebbe partito era abitato da una famiglia dello Sri Lanka. Sono intervenuti sul posto Polizia, Vigili del Fuoco e personale del 118. Per sicurezza, le palazzine vicine sono state evacuate.

Loading...

Stefano Malvicini

Potrebbero interessarti anche