Teresanna Pugliese furiosa: “Non vado in giro ad infettare”

Teresanna Pugliese contro gli haters che l'accusano d'andare in giro ad infettare: l'ex gieffina mostra il certificato del tampone

Inclusa nel calderone di vip che di ritorno dalla Sardegna sono risultate positive al Covid Teresanna Pugliese ci tiene a chiarire la sua posizione e ad affermare di non aver contratto il virus. L’ex gieffina è stata infatti accusata di andare in giro ad infettare, di uscire di casa nonostante la patologia contratta invece di stare in quarantena.

La donna attraverso Instagram ha mostrato il certificato di negatività al Covid, ha fatto il test ma non ha preso il Coronavirus di conseguenza non è in quarantena e non deve stare a casa: “Ho fatto il test al mio rientro e per non fare spettacolo su questa situazione ho preferito non rendere pubbliche le cose e speculare sulla mia posizione. Ma oggi sono costretta a farlo perché addirittura la gente pensa che me ne vada in giro ad infettare il prossimo”

- Advertisement -

Teresanna è apparsa decisamente irritata da questa situazione per questo si è dimostrata arrabbiata e furiosa verso chi commenta senza neanche pensare: “Ma si può essere vittima di un sistema del genere solo perché qualche miserabile vive dietro una tastiera avvelenata?! Rischiando di colpire profondamente anche chi non ha prove e può rimetterci i sentimenti ed essere piegato moralmente?! In che mondo viviamo? Dove andremo a finire se siamo così pronti a seguire una notizia e un capo branco senza fede e dignità?! Invece di fare gli autori dei fumetti, andate a fare qualche opera di bene, portate rispetto per chi questo virus lo sta combattendo… per chi sta soffrendo e ha già sofferto… state facendo uno show tragico solo per nutrire ego e followers. Vergogna e che Dio vi assista…

Teresanna Pugliese difende il Billionaire: “Nella zona ristorante rispettate le regole”

Teresanna Pugliese ha affermato in una recente intervista a Fanpage d’essere stata in Sardegna, di passaggio anche al Billionaire dove a suo avviso sono state rispettate le regole almeno nella zona ristorante. Ha poi aggiunto che in quasi tutti i locali le regole sul distanziamento sociale sono saltate, non solo il locale di Briatore è responsabile o ha peccato di superficialità: “C’è un accanimento sul Billionaire. Ci sono stati dei focolai, per carità, ma dal mio punto di vista il focolaio non parte da lì. In Sardegna, e non solo, ci sono state discoteche al chiuso e ristoranti con assembramenti, migliaia di ragazzi che vivevano la serata e gli spazi come se il Covid non fosse mai esistito. Mi chiedo perché ci sia questo accanimento sul Billionaire, perché lo gestisce Flavio Briatore?

Panini Comics celebra Deadpool

Deadpool, il Mercenario Chiacchierone del grande Universo Marvel,torna protagonista al cinema con Deadpool & Wolverine, film Marvel Studios nelle sale italiane a partire da...