Termoli: carabinieri sequestrano 62 grammi di hashish, è allarme droga tra i giovani

Il sequestro nell'ambito di attività di lotta alla criminalità organizzata

I carabinieri di Termoli hanno inferto un grave colpo alle attività illecite della zona in seguito a un sequestro di sostanze stupefacenti operato nella giornata di ieri. Nello specifico, i militari della compagnia di Termoli, hanno effettuato dei controlli capillari nel territorio alla ricerca di spacciatori e hanno effettuato un arresto in flagranza di reato.

Il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile è intervenuto per una perquisizione domiciliare nell’abitazione di un uomo domiciliato presso Campobasso. Il 35enne era già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti penali. All’interno della casa i militari hanno rinvenuto due pezzi di hashish dal peso totale di 62,60 grammi, oltre che il materiale utilizzato per il confezionamento degli stupefacenti e lo hanno posto sotto sequestro.

- Advertisement -

Subito dopo la perquisizione, l’uomo è stato arrestato dai militari dell’arma ed è stato condotto presso la casa circondariale più vicina a disposizione del Tribunale di Larino. Successivamente ha avuto luogo un’udienza durante la quale il Giudice per le Indagini Preliminari non ha potuto fare altro che convalidarne l’arresto.

In seguito alle attività investigative ed altre operazioni nel sud del Molise, le forze dell’ordine hanno voluto mantenere alta l’attenzione nella regione, facendo sapere che la situazione è delicata e si registra un abbassamento dell’età dei consumatori di stupefacenti nella regione del centro-sud.