Totti-Ilary, nuove rivelazioni di Nuccetelli: “Lui focoso, lei…”

Totti-Ilary, nuove rivelazioni di Alex Nuccetelli che afferma alcune verità riguardo la sfera intima dei due ex coniugi

La separazione di Totti e Ilary Blasi continua a monopolizzare l’opinione pubblica e questo grazie anche ai continui rumors che circolano nell’ambiente. A rivelare alcuni dettagli sul gossip del momento Alex Nuccetelli, amico intimo del Pupone, e parte indiretta dell’affaire sin dall’inizio.

Il pr ha rilasciato un’interessante intervista nel programma radiofonico Turchesando. Nuccetelli ha parlato del rapporto sincero che ha con l’ex calciatore e di come è stato coinvolto nella sua crisi matrimoniale. Ha poi affermato che attualmente la relazione tra Totti e Noemi Bocchi procede alla grande: “Stanno molto bene entrambi, lei si sta comportando bene. Non ha cavalcato l’onda mediatica con interviste, followers, rivelazioni, speculazioni. Su questo sono in sintonia, sono coesi”.

- Advertisement -

Alex si è schierato dalla parte di Totti anche in merito ad alcune speculazioni mediatiche legate soprattutto alle dichiarazioni rese dal calciatore nell’intervista rilasciata al Corriere della sera. Nuccetelli è convinto che Ilary ha una sua apposita strategia finalizzata a infierire sull’ex marito: “Qui di amore, da una parte, non se ne parla più, secondo me da parecchio. Gli orologi? Se Francesco ha denunciato una cosa così, che non è da lui, evidentemente è arrivato al limite della sopportazione”.

Alex Nuccetelli: “Ilary fredda e distaccata”

Alex Nuccetelli non ha omesso neanche di rispondere a domande decisamente più intime. Ha riferito che Totti non ha mani mancato di mostrare il suo interesse, anche fisico, nei confronti della moglie mentre lei era sempre più fredda e distaccata:

- Advertisement -

Francesco è molto focoso e caliente, ma vi faccio una battuta che mi disse lui, parecchi anni fa: “Ao, ma questa torna da Milano e me dice che c’ha mal di testa”. Queste battute nei primi mesi, non so come hanno proseguito per altri vent’anni”. Infine il pr romano è certo che i due ex coniugi hanno tollerato i loro reciproci tradimenti: “Non dico che Francesco sia stato totalmente un santo. Però in questi anni di tacito accordo, se lui avesse avute 10 frequentazioni e lei 2 o 3, e una pure longeva per anni… mi sembra più grave.”