Tragedia a Pisa: muore bimba di sette mesi, dimenticata in auto dal papà

La piccola è rimasta in auto per 7 ore

Un blackout che annebbia tutto e in un attimo è la fine. Un uomo, come ogni mattina, si reca a lavoro, dopo aver accompagnato sua figlia al nido, ma, ieri mattina, qualcosa nella routine si è spezzato. Il papà è andato a lavoro, ma la piccola è rimasta in auto. L’allarme è arrivato dalla mamma che, recatasi nel pomeriggio all’asilo per prelevare la figlia, ha scoperto che al nido non era mai arrivata. Immediatamente, ha allertato il marito e poi la corsa contro il tempo: nel suo sediolino, in auto, c’era il corpicino della bimba ormai senza vita. Il padre della piccola, ingegnere ed ex segretario del Pd locale, è sotto choc. La famiglia vive a Pisa ma è originaria della provincia di Grosseto. La procura di Pisa ha aperto un’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Giancarlo Dominijanni. Il corpo della bimba è stato trasferito all’istituto di medicina legale per l’autopsia.

Loading...
Potrebbero interessarti anche