Treviso: 27enne uccisa a coltellate, caccia al colpevole

Le forze dell'ordine stanno cercando il colpevole

Una 27enne originaria di Castelfranco Veneto è stata trovata esanime all’interno della propria abitazione e con il corpo ricoperto da ferite di arma da taglio. La donna lascia un figlio di 4 anni e un compagno con il quale era sposata e viveva in una villetta a schiera in un comune della trevigiana. La coppia viveva vicino il comune di Riese Pio X e si erano trasferiti in quella zona da Castelfranco, luogo di origine di entrambi.

Le ricostruzioni

Secondo i primi accertamenti la donna sarebbe stata uccisa da un uomo che aveva conosciuto da poco e questo spiegherebbe il fatto che la donna ha aperto la porta di casa al proprio carnefice di sua spontanea volontà. Subito dopo aver compiuto il delitto, il colpevole si sarebbe allontanato dalla zona a piedi.

- Advertisement -

Il corpo della vittima è stato ritrovato all’ingresso dell’appartamento dai soccorritori che erano stati allertati da un vicino. Anche il compagno della donna avrebbe allertato i soccorsi e successivamente è stato ascoltato dai carabinieri.

Per ora le forze dell’ordine non hanno rinvenuto l’arma del delitto e stanno cercando il colpevole e si indaga dunque per risalire all’identità dell’oscuro omicida.