Treviso, arrestato per rapina ad un prete

Il bottino, qualche decina di euro

Questa mattina un 50enne pluripregiudicato si è trovato ancora nei guai. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Conegliano (TV) nell’esecuzione di un provvedimento di misure cautelari in carcere firmato dal gip di Treviso. L’indiziato è accusato di rapina aggravata, furto aggravato e tentata rapina aggravata.

L’arresto odierno corrisponde all’esito delle indagini condotte dai carabinieri di Conegliano in seguito alle denunce di diversi furti commessi nel mese di novembre nella provincia di Treviso. Tutti sarebbero riconducibili al medesimo responsabile e avrebbero le stese modalità di esecuzione; tutti sarebbero stati compiuti nell’arco di 24 ore.

- Advertisement -

Le vittime sarebbero persone anziane e sole, che avrebbero visto bene in faccia il responsabile delle rapine. La prima è stata una 81enne sorpresa in casa dal ladro; la seconda sarebbe un prete aggredito presso la canonica della sua Parrocchia e l’ultima un 80enne attaccato in strada mentre passeggiava.

Il 50enne non aveva una casa propria; viveva di elemosina ed era spesso ospite delle mense per i poveri. Basta pensare che il bottino dei tre furti compiuti ammontava ad un totale di qualche decina di euro. Ora attende la convalida dell’arresto da parte del gip che deciderà se i prossimi pasti li farà in carcere

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...