Trovato il cadavere di un uomo alle porte di Milano

Ritrovato stamattina il corpo senza vita di un 67enne. Si ipotizza un malore

Ozzero, periferia sud-ovest di Milano, in località Cascina Molinazzo, nei pressi della ferrovia dove passa la linea Milano-Mortara. Stamattina un passante ha rinvenuto il corpo di un uomo a terra, immobile. Era già privo di vita.

Sono stati contattati i Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso, a cui si sono uniti i Carabinieri del comando provinciale di Milano, che si sono recati nel punto del ritrovamento, un’area verde nel comune di Ozzero dove sono presenti solamente campi incolti.

- Advertisement -

Sono giunti sul luogo anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano e un’ambulanza con un’automedica: hanno solo potuto confermare il decesso dell’uomo e verificato l’eventuale presenza di segni o lesioni, qualcosa che potesse indicare un’aggressione o una colluttazione. Nulla di tutto questo.

Le forze dell’ordine, stabilita l’identità dell’uomo, hanno circoscritto come da prassi l’area per impedirvi il transito finché non saranno terminate le operazioni di rilievo.

- Advertisement -

L’uomo deceduto è risultato avere 67 anni e, da una prima analisi, la versione più accreditata sembrerebbe essere quella del malore. Purtroppo, trovandosi da solo in un punto piuttosto isolato, non è stato possibile né chiedere né ricevere aiuto.

Le indagini comunque proseguono perché quello che ha destato perplessità tra gli agenti è la peculiarità di questa zona ossia che si tratta di una zona non facilmente raggiungibile.