Truffata una donna affetta da alzheimer. 50mila euro il bottino

Fingendosi avvocati o carabinieri, truffavano persone anziane o con difficoltà psichiche. L'ultimo fatto vede protagonista una donna malata di alzheimer a cui il malvivente ha sottratto denaro e preziosi per 50mile euro

Le forze dell’ordine hanno individuato e fermato per truffa un giovane campano residente a Napoli di 28 anni.

A suo carico diverse truffe, messe in atto a carico di persone anziane oppure con problematiche cognitive, compiute in Campania ma anche nella Capitale e al Nord.

- Advertisement -

Tra le vittime risulta anche un’anziana malata di alzheimer. La donna, residente a Roma in zona Porta Pia, era stata raggirata dal giovane lo scorso 10 gennaio. Infatti, il 28enne si era spacciato per l’avvocato del figlio che aveva bisogno di denaro per pagare la cauzione per interrompere la detenzione del parente attualmente trattenuto in commissariato. In questa occasione, la donna gli aveva consegnato 2.800 euro in contanti e diversi gioielli e orologi per un valore complessivo stimato in più di 50mila euro.

La donna, rimasta sola in casa, aveva poi realizzato di essere stata raggirata e aveva chiamato le forze dell’ordine raccontando tutto. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona hanno reso possibile l’identificazione dell’uomo.

- Advertisement -

Lo stesso soggetto, aiutato da alcun complici, nel seguente mese di febbraio aveva messo a segno truffe analoghe nel Nord Italia.

E’ stato fermato dagli agenti della Polfer Lazio mentre si trovava su un convoglio proveniente dal Veneto e con destinazione la Campania. Portava con sè il bottino del raggiro appena concluso ai danni di un’anziana signora di Rovigo.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.