Un aereo impatta un gabbiano subito dopo il decollo: nessun danno, ma l’aeromobile è costretto a tornare indietro.

Atterraggio-di-emergenza-a-Capodichino

Poco spavento e estrema bravura da parte di tutto il personale di volo. Per fortuna è finito così un episodio che avrebbe potuto invece costare la vita a decine di persone. Proprio nel tardo pomeriggio, ore 17.45, di martedì 09 giugno, un velivolo della compagnia Alitalia, a seguito dell’impatto con un gabbiano risucchiato dai motori, è dovuto tornare indietro per il guasto tecnico causato dall’imprevedibile “scontro”. Per fortuna nessun danno a persone e cose. I passeggeri presenti all’evento, hanno avvertito, a cinque minuti dalla partenza un “rumore sordo” provenire da una delle eliche; prontamente comandante e personale di volo, visto lo schianto e il danno, hanno avvertito di quanto successo e, con estrema calma e senza il bisogno di giubbotti di salvataggio, il mezzo è riatterrato con successo a Capodichino. I pendolari, sani e salvi, sono stati condotti poco dopo su un altro aereo per giungere a Milano Linate, loro iniziale destinazione. Si potrebbe concludere: tutto è bene quel che finisce bene? Almeno una volta tanto sì, e l’incidente è la prova lampante che spesso si può riporre fiducia in un personale di bordo e comandante “seri, precisi e competenti”.

Loading...
Potrebbero interessarti anche