Unicredit e Worldline prolungano la loro partnership

La principale banca italiana rafforza il proprio rapporto con la società francese di servizi di pagamento

Unicredit, una delle maggiori banche italiane ed europee, ha rinnovato la propria partnership con Worldline, leader nei servizi di pagamento. In una nota da parte dell’istituto finanziario italiano sono stati confermati tutti i dettagli che vedono protagonista le due parti.

Unicredit estende la sua partnership con Worldline

- Advertisement -

Il rinnovo della fiducia tra le due parti consente ai clienti della banca di poter collegare i propri conti con altre banche di tutta Europa mediante un’unica Application Programming Interface. Un servizio che usa dei software in grado di offrire servizi trasversali a prescindere dalla propria banca di fiducia.

Unicredit e Wordline inoltre avranno come scopo principale quello di offrire alla stessa banca di aprire nuove opportunità di business per sviluppare nuovi servizi destinati ad aziende o privati.

- Advertisement -

Alessandro Baroni, Chief Business Division Officer di Worldline, dichiara: “In qualità di azienda Paytech leader ed in rapida crescita, vogliamo supportare i nostri clienti, ad estendere i loro mercati e a cogliere le opportunità dell’Open Banking e dell’Open Finance. Siamo orgogliosi che UniCredit abbia deciso di estendere la nostra partnership“.

Worldline è una delle maggiori infrastrutture che si occupa di Open Banking in Europa. Lavora dal 2014 con l’obiettivo di potenziare il servizio dell’open banking, il quale è ormai diventato indispensabile per ogni banca. Inoltre, la società sta rafforzando sempre di più la sua presenza in Europa. Sono infatti circa 3500 le banche che collaborano per implementare questi servizi informatici.