Uomini e Donne, caos al trono over: Desdemona cacciata, querela

Uomini e Donne, caos al trono over: Desdemona cacciata, querela Gianni e Armando Incarnato

Una nuova dama del trono over, arrivata Uomini e Donne solo da qualche mese, è stata messa alla porta da Maria de Filippi. La donna è stata smascherata d’Armando Incarnato che avrebbe rivelato le sue vere intenzioni. La situazione è precipitata quando il cavaliere ha fatto sentire gli audio che provano la sua accusa a Gianni Sperti che non ha esitato a rivelare ciò che ha ascoltato.

Lei è Desdemona, donna affascinante che ha incantato alcuni cavalieri senza mai sbilanciarsi. Coinvolto nella sua rete anche Armando che insospettito del suo comportamento ha fatto delle indagini e ha scoperto che Desdemona è arrivata nel programma solo per aumentare la sua popolarità. Indignata da tutta la situazione Maria de Filippi, che dopo aver compreso il raggiro le ha chiesto di lasciare lo studio.

- Advertisement -

Desdemona imbarazzata non ha potuto far altro che assecondare le richieste delle conduttrice che non manca mai di fare ciò che è meglio per salvaguardare la credibilità del programma. Sembra tuttavia che il montaggio della puntata non sia avvenuto in modo consono e abbia fatto apparire Desdemona in modo inopportuno. Oggi la dama ha diffuso un comunicato dove dà la sua versione dei fatti: “Ho deciso di partecipare alla trasmissione perché la ritenevo una bella occasione. Mi piaceva soprattutto l’idea di mandare un messaggio a tutte quelle donne, come me non più giovanissime, con un matrimonio alle spalle, ma ancora con tanta voglia vivere la vita, che c’è sempre la possibilità di essere felici e di incontrare un nuovo amore …. anche a 50 anni! Mai avrei pensato che questa scelta avrebbe portato a tutto questo….”

Desdemona: “Privacy violata e commenti manipolati

Desdemona ha poi mostrato alcuni commenti tagliati e manipolati delle conversazioni che sono state rese pubbliche. In tal modo è stata violata la sua privacy: “…in maniera non fedele in trasmissione, senza il mio consenso, sono state decontestualizzate e gli si è attribuito un significato diverso rispetto a quello che in realtà avevano”.

- Advertisement -

Infine la dama ha trovato inadeguati tutti i commenti sessisti che ha ricevuto e non mandati in onda: “Ma soprattutto ho trovato vergognosi i commenti volgari e sessisti che sono stati rivolti alla mia persona,… alcuni tagliati in sede di montaggio…..” Desdemona ha poi fatto sapere d’aver querelato Gianni e Armando per aver diffuso materiale a lei inerente senza autorizzazione.