Uomini e donne, Gemma e le parole sulla tragedia di Stresa

Gemma e le parole per Stresa: "Assurdo come una giornata di gioia si sia trasformata in momento di dolore"

“Perché succede tutto questo proprio nel momento in cui – ha scritto Gemma –  queste persone si sono affacciate ad una giornata che portasse gioia dopo mesi di sofferenze, è devastante, inaccettabile! Non serve a niente la mia solidarietà, non restituisce quello che è stato tolto ma sono sconvolta ! Ma è possibile che il destino si sia così accanito verso l’umanità che non ci permette neppure più di gioire per piccole cose, una gita ragazzi, una gita una delle cose più semplici e genuine che si potesse desiderare!”, scrive Gemma sul suo profilo. Parole di sentita commozione che non possono che essere condivise in tutta la loro sincerità.

Purtroppo la tragedia ha fatto ben 14 vittime, tra cui anche un bambino. L’Italia piange l’ennesima tragedia sicuramente evitabile. Una tragedia che accade (come Gemma stessa fa notare) dopo un anno di pandemia, proprio il primo giorno in cui l’impianto era stato riaperto. Quello che avrebbe dovuto essere un momento di gioco e serenità, uno spiraglio di luce dopo il tunnel di buio che tutti insieme abbiamo attraversato, talvolta anche scavando, ieri si è trasformato nell’incubo più brutto. Tante vite spezzate, troppe. E si resta ammutoliti, dinnanzi a tanto dolore.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.