Uomini e donne, le rivelazioni di Giovanna Abate su Giulio Raselli

Giovanna Abate ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha manifestato in un'intervista il dispiacere per non essere stata la scelta di Giulio Raselli

Photocredit: Giovanna Abate Uomini e Donne

Giovanna Abate ex corteggiatrice di Uomini e Donne e non scelta di Giulio Raselli ha manifestato tutta la sua rabbia e delusione nei confronti del tronista nell’intervista rilasciata la magazine del programma subito dopo la scelta.

Giovanna non ha preso il rifiuto con sportività anzi si è scagliata contro l’ex tronista con tutta se stessa, la sua spontaneità e sincerità manifestata durante tutto il periodo in cui è stata seduta come corteggiatrice si è riconfermata nel giudizio dato a Raselli post scelta, un giudizio crudo ma vero che l’ex corteggiatrice non ha potuto fare a meno di di rivelare.

Giovanna Abate ha infatti dichiarato che non per forza doveva essere la scelta, ma Giulio non l’ha trattata con rispetto, i suoi sentimenti sono sempre stati veri e lui non doveva prenderla in giro trattenendola nel programma il più del dovuto visto che, a suo avviso e di questo n’è convinta, Giulio aveva già scelto la sua rivale da tempo.

Uomini e Donne, Giovanna Abate: “Ho investito troppo nei miei sentimenti”

Giovanna Abate è un fiume in piena, la delusione del rifiuto si è amalgamata ad una rabbia non indifferente verso Giulio Raselli che a quanto pare non è mai stato veramente preso da lei. Secondo Giovanna Giulio ha avuto un immediato “boom emozionale” quando ha visto Giulia D’Urso la prima volta, lui ne è sempre stato consapevole per questo avrebbe dovuto scegliere prima. A conferma della tesi di Giovanna c’è anche il fatto che l’ex tronista quando ha scelto la D’Urso non ha esitato a dirle ti amo: decisamente prematuro per due che si conoscono poco?