Uomini e Donne trono over, Giorgio Manetti cosa pensa di Gemma e Nicola

Giorgio Manetti ex cavaliere del trono over di Uomini e Donne commenta pubblicamente quello che sta succedendo tra Nicola Vivarelli e Gemma Galgani

Giorgio Manetti
Photocredit Giorgio Manetti Instagram

Ex protagonista del trono over di Uomini e Donne per la sua lunga storia con Gemma Galgani, Giorgio Manetti ha commentato le vicende sentimentali della sua ex. Il cavaliere, oggi felicemente innamorato, ha abbandonato il set del programma pomeridiano di Maria de Filippi nel momento in cui ha capito che non c’era più ragione d’andare avanti, cosa che invece non ha fatto Gemma Galgani.

Giorgio sempre molto critico nei confronti della storica dama, che è ancora alla ricerca dell’amore nonostante i suoi ben portati 70 anni, ha commentato quello che sta succedendo tra Nicola Vivarelli e Gemma. Il giovane cavaliere ha infatti recentemente dichiarato d’aver più volte cercato la Galgani ma lei è completamente sparita, non risponde ai suoi messaggi e a quanto pare non si vuole far trovare.

Nonostante il palese scetticismo sull’onestà di questo corteggiamento visto l’evidente e imbarazzante differenza d’età Nicola continua a dirsi convinto di voler approfondire la conoscenza con Gemma. Ovviamente le dichiarazioni di Sirius lasciano qualche perplessità, manifestata per l’appunto da Giorgio Manetti. Il cavaliere in un’intervista radiofononica a RTL 102.5 ha confermato che per lui è tutto finto: “E’ tutto un gioco!”

Uomini e Donne, Giorgio Manetti: “Sirius torna a fare il marinaio”

Giorgio Manetti ironizza e invita Sirius a tornare a fare il marinaio, è certo che è stata una messa in scena solo per far parlare di lui. Manetti afferma che per un momento si era anche convinto che la sua idea sulla situazione potesse essere smentita e invece: “Avevano la possibilità di smentire tutti noi scettici. Non è successo. Probabilmente era tutto un gioco. Sirius: torna a fare il marinaio”. Manetti ha poi aggiunto che con Gemma non ha nessun rapporto da oltre 5 anni.