VINCE ROGER FEDERER: il re torna in finale a Wimbledon

Roger Federer vince la semifinale contro Rafael Nadal per 7-6 1-6 6-3 6-4 e raggiunge Djokovic nella finale di domenica.

Fotocredit: wikipedia Fedal Wimbledon 2018

Dopo 3 ore e 3 minuti di battaglia, Roger Federer sconfigge il rivale di una vita Rafael Nadal e vola in finale a Wimbledon, dove domenica fronteggerà il serbo Novak Djokovic. Lo svizzero risolve la partita in quattro set: 7-6 1-6 6-3 6-4 il punteggio del match.

1° SET

Un primo set chiuso e dominato dai servizi. Entrambi i contendenti mantengono una percentuale altissima di punti al servizio, con l’avversario che in risposta può fare davvero poco. Pochi scambi lunghi e molti vincenti con il primo colpo dietro alla battuta portano il set ad uno scontato epilogo finale: il tiebreak. Comincia meglio lo spagnolo, che ottiene un mini-break e vola 3-2 e servizio. Da quel momento sarà un monologo rosso-crociato, con Federer che mette in fila 5 punti consecutivi e fa suo il tiebreak con il punteggio di 7-3.

2° SET

Dopo un primo set alla pari e 56 minuti di gioco, si inizia subito alla grande ed i due fenomeni deliziano gli spettatori del centrale con scambi più lunghi e aperti. A parte i primi due game, molto lottati e portati sino al 40 pari, il secondo set è tutto dalla parte di Nadal, che dopo il tiebreak del set precedente, risulta più fresco, preciso ed intraprendente. Il risultato è un 6-1 veloce e severo.

3° SET

Terzo set giocato divinamente dal mostro svizzero, che rivela ancora una volta il suo talento unico. Dritti come fucilate, discese a rete geometriche, volè strepitose e anche un rovescio costantemente in spinta che lo spagnolo fatica a contenere. Un solo break e 6-3 per il maestro dell’erba.

4° SET

L’ultimo set della partita per intensità ed incertezza ricorda molto il primo: game lottati, tanti vincenti e pochi errori per i due tennisti. La quarta frazione di gioco dura quasi 1 ora e rimane in bilico sino alla fine, ma Federer dà comunque sempre l’impressione di essere padrone del campo e dei ritmi di gioco. Lo svizzero riesce a breakkare l’avversario e grazie ai suoi schemi da erbivoro puro, arriva a servire per la finale sul 5-4. L’ultimo game è indubbiamente il più spettacolare dell’intero incontro, con molte giocate da hit parade. Dopo 5 match point, Re Roger infila il mantello ed indossa la corona: la finale è sua. Match lottato ed emozionante, ma che grazie alla sua classe sopraffina, Federer ha sempre avuto saldamente in mano. Dall’altro lato del campo invece un Nadal inferiore, che quest’oggi poco ha potuto contro il maestro.

Domenica alle ore 15 andrà in scena l’atto finale del torneo di Wimbledon 2019, ennesima puntata della telenovela Djokovic-Federer. Match che parte alla pari e che promette tanto, lacrime di gioia e di tensione.

 

 

Riccardo Chiossi

Potrebbero interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here