Ilenia Fabbri: l’ex marito voleva scioglierla nell’acido

Ucciderla e scioglierla nell'acido, questo il piano inziale poi ritenuto troppo rischioso. Il delitto di Faenza assume contorni sempre più macabri

Claudio Nanni voleva uccidere Ilenia Fabbri e poi scioglierla nell’acido per renderla irriconoscibile, era questo il suo piano iniziale, cominciato addirittura ad ottobre.

3 mesi di congetture, 3 mesi di progettazione, insieme al sicario Pierluigi Barbieri. Avevano persino scavato una fossa, delle dimensioni simili a quelle di una tomba: era lì che avrebbero dovuto seppellire Ilenia.

- Advertisement -

È quanto emerso dall’interrogatorio del 17 marzo, e riportato da Il resto del Carlino.

Poi hanno abbandonato questa ipotesi perché troppo rischiosa, optando per la rapina finita male. Quando Barbieri fa notare a Nanni che ci sarebbe stato un grosso inconveniente: con questi piani, Ilenia sarebbe stata trovata in casa morta proprio da Arianna. Una “delicatezza”, quella del sicario, che paradossalmente, invece, sembra non tangere per nulla il Nanni, che gli risponde con un secco: “Non me ne frega un c***o”.

- Advertisement -

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.