Allarme bomba a Roma

int

E’ successo nel pomeriggio di oggi, a Roma. Immediati i mezzi di soccorso giunti sul posto: Vigili del Fuoco e Ambulanze del 118 sono, infatti, arrivate subito, allertati da numerosi cittadini presenti sul luogo, e i mezzi del 115 sono ancora operativi a Piazza di Spagna.

dent

Viste le minacce che sempre più spesso, attraverso i mass media, arrivano alle città occidentali, visti i continui proclami di attacchi da parte dell’ISIS, subito tutti hanno pensato proprio ad un attentato terroristico e ad una bomba.

Loading...

In realtà l’origine della nuvole nera era dovuta ad un guasto dell’impianto antincendio, all’altezza della fermata Flaminio, che ha fatto convogliare il fumo fino a Piazza di Spagna.

L’allarme, per ora, è rientrato, ma l’episodio è una valevole testimonianza del clima, che al momento sta vivendo Roma.

La paura di una bomba, di un attentato, di un qualcosa di inaspettato, che possa turbare ancor di più il clima di una città, che ogni giorno deve fare i conti con le difficoltà di una grande metropoli mondiale, c’è ed è una realtà che non è possibile ignorare.

I fatti di oggi pomeriggio mostrano proprio uno dei lati più drammatici di tale clima, per il quale poco o nulla è possibile fare, se non aumentare i livelli di sicurezza nazionale, così come si sta già facendo.

Il resto è in mano al buon senso di una comunità mondiale, che a volte lascia basiti per la sua crudeltà, che miete vittime innocenti, come avrebbero potuto essere oggi, proprio quei passeggeri della metropolitana se il fumo non fosse stato solo la risultante di una fuoriuscita accidentale, a causa di un guasto di un impianto, ma la testimonianza di un’esplosione legata alla presenza di una bomba.

Potrebbero interessarti anche