Anelli con diamanti fancy: come riconoscerli e acquistarli

anelli-diamanti

Chi è un appassionato di diamanti sa che il loro valore è determinato dalle “4 C”, Color, Clarity, Cut, e Carat. In altre parole, assieme al peso, al taglio, alla purezza, il colore è una caratteristica che dona molto valore alla gemma.

Il principale sistema per classificare i diamanti classici per colore è la “Scala D-Z” che definisce la gamma di tonalità dalla “D”, la più rara e di valore, alla “Z”.

Loading...

Ogni lettera indica una gamma di colore, una combinazione di tono, dal bianco eccezionale al giallo.

I diamanti fantasia o fancy diamonds sfuggono a questa scala e vengono classificati in base al grado di saturazione di colore, le più importanti vanno da fancy light, fancy, fancy intense fino a fancy vivid, dove il vivid rappresenta la colorazione più intensa e rara.

Questi diamanti diventano sempre di più un oggetto del desiderio, sognati da tutte le donne e temuti da tutti gli uomini.

Per rispondere alla richiesta di mercato, anche grandi case di gioielli hanno lanciato nuove collezioni con queste particolari gemme: anelli con diamanti brown cognac, pendenti con incastonati i preziosi diamanti blue o ciondoli impreziositi da gemme orange.

I fancy gialli sono più comuni, i diamanti di altri colori sono molto più rari. Anche in toni leggeri, se classificati come Fancy, i diamanti rossi, verdi e blu sono già molto apprezzati e quotati, con toni medi e colorazioni intense sono davvero estremamente rari e preziosissimi.

I diamanti fantasia hanno assunto valori straordinari sul mercato, in particolare quelli di grande caratura e conseguentemente di estrema rarità.

Alcuni esempi di eccezionale pregio? Un diamante arancione di 14,82 carati è stato acquistato l’anno scorso a 26 milioni di dollari. Oppure il Pink Star, quasi 60 carati, è stato battuto all’asta da Sotheby’s per 83 milioni di dollari.

 I diamanti colorati rappresentano solo il 2% di tutti i diamanti, per questo le loro quotazioni sono maggiori rispetto a tutti gli altri.

Diamanti fancy: da dove deriva la loro colorazione?

Perché i diamanti fancy hanno una colorazione differente dalle classiche gemme trasparenti?

I diamanti naturalmente colorati devono la loro colorazione a caratteristiche presenti nel reticolo che nei secoli hanno modificato la struttura e la tonalità della pietra. Gli elementi più comuni sono Azoto e Boro. I diamanti blu sono tra i più richiesti, i red sono tra i più rari e pregiati. I diamanti pink sono molto apprezzati, in particolare quelli con saturazione media o intensa, il giallo fancy è la colorazione più comune, la particolarità di questi ultimi è data dalle tantissime sfumature di colore.

Attenzione al Certificato

Per la loro colorazione, queste gemme sono anche le più difficili da valutare: si devono considerare diversi criteri, come l’intensità del colore, la caratura e molto altro, i costi e i valori sono difficilmente confrontabili, proprio per la loro rarità.

La moda dei diamanti fancy, potrebbe indurre a non riflettere sull’importanza dell’autenticità dell’acquisto, ogni diamante fancy, ma anche il diamante classico, se di caratura pari o superiore a 0,30 ct, dovrebbe sempre essere accompagnato dalla certificazione di un laboratorio gemmologico, meglio se internazionale.

Affidatevi sempre a laboratori e a gioiellieri seri, non acquistate un diamante oltre i 0,30 ct senza la certificazione internazionale, meglio ancora se il diamante possiede anche l’iscrizione laser sulla pietra con il numero di certificato che ne garantisce ulteriormente l’autenticità.

Molto importante non confondere il giallo fancy dal giallo della scala di colore classica, lettere I-Z, in quanto il valore del giallo fancy è molto più elevato ed è fuori dalla scala di colore classica.

Per essere certi di acquistare un fancy giallo, è importante che la parola Fancy sia specificata sul certificato, ancora un motivo in più per richiedere sempre il certificato di un laboratorio gemmologico.

Anelli con diamanti per le occasioni importanti

Gennaio notoriamente non è il mese dei matrimoni o dei festeggiamenti, ma può essere il momento giusto per sorprendere la persona amata con un regalo speciale: una dichiarazione d’amore o una proposta di matrimonio. Gli anelli con diamanti fancy sono un’alternativa originale al classico solitario, che resta comunque una scelta gradita e di classe. Si può giocare su tinte calde come il giallo ambrato o su forti contrasti con le varie gradazioni di blu o rosa. L’importante è scegliere il colore che si intona con lo stile della persona, perché un diamante è sempre una promessa d’amore che deve durare nel tempo!