Balotelli, la Francia fa miracoli

balotelli-nizza

Mario Balotelli soprannominato Super Mario, è’ considerato uno dei calciatori più talentuosi della sua generazione.
Già all’età di 18 anni veniva accreditato dagli esperti tra i primi 20 giovani calciatori Under 23 al mondo.
Grazie a Roberto Mancini esordì con la maglia del Inter nel 2007 dove vincerà 3 scudetti, 1 coppa Italia, 1 Supercoppa italiana e 1 Champions League.
Complice un comportamento troppo spesso fuori dalle righe, il ragazzo siciliano alterna i successivi 4 anni tra l’Inghilterra e l’ Italia costernati da alti e bassi.
Messo da parte dalle big del calcio per via di un atteggiamento poco professionale e indisciplinato, viene escluso anche dalla nazionale italiana con la quale nel 2012 è’ stato vice campione d’Europa.
Toccato il fondo, nell’estate del 2016 viene acquistato dal Nizza che lo preleva dal Liverpool che pur di scaricarlo decide di cederlo gratuitamente alla squadra francese così da non pagare i 6 milioni annui fino al 2018 che il giocatore percepiva con i Red Devils.
Nella città dell’amore Balotelli ha ritrovato la sua serenità, mostrando le sue doti calcistiche che le vicissitudini degli ultimi anni avevano oscurato.
In sole cinque presenze con la maglia del Nizza ha realizzato 6 goal trascinando la squadra in cima alla classifica e posizionandosi come quarto giocatore nella classifica capocannonieri.
Non è’ da escludere un suo ritorno anche in nazionale  viste le splendide prestazioni e un comportamento normale dentro e fuori dal campo.
Per il momento comunque la convocazione d’ottobre è’ rimandata ma se il ragazzo dovesse continuare su questi ritmi sicuramente non sarà così lontana.

Loading...