Belve, Rocco Siffredi sorprende: “Mi ritiro, ho una cosa in comune con Totti”

Belve, Rocco Siffredi sorprende: "Mi ritiro, ho una cosa in comune con Totti, ma preferisco non aggiungere altro"

Ospite della puntata di Belve che andrà in onda domani in seconda serata Rocco Siffredi si è aperto in modo totale a Francesca Fagnani. Le anticipazioni dell’iconica intervista sono state rivelate da Dagospia che ha anticipato alcune affermazioni della star del porno.

Siffredi ha annunciato di essere prossimo ad abbandonare il mondo dell’hard, e anche se in passato ha più volte pensato di farlo ora è certo che questo è il momento giusto. L’attore ha segnato la storia del porno prima come protagonista e poi come regista e produttore, ora però ha un’età in cui è il momento di porre fine alla sua carriera. Il porno divo ha anche rivelato di aver avuto una dipendenza dal sesso, una patologia che ha cercato di curare e placare i modi diversi e da cui crede non ne uscirà mai definitivamente:

- Advertisement -

L’attore ha anche confessato di avere alcune cose in comune con Francesco Totti, ma ha evitato di entrare nel dettaglio. Inoltre ha confermato di avergli mandato un messaggio quando ha saputo della separazione con Ilary Blasi, un messaggio in cui lo ha invitato a tutelare la sua famiglia; “Lui è un bravo ragazzo e gli ho scritto: solo io ti posso capire perché so quanto ami la tua famiglia e so una cosa che tu sai e che noi abbiamo in comune mi fermo quiSo che abbiamo un problema in comune, la dipendenza da questi rapporti…” 

Rocco Siffredi: “Sono andato con più di 100 prostitute in un anno”

Rocco Siffredi ha poi dichiarato di aver frequentato più di 100 prostitute in un anno e di aver avuto rapporti anche con uomini: “Uscivo, non trovato una prostituta trovavo un prostituto, era tutto uguale. C’era di tutto, uomini, donne e trans. tutto quello che la dipendenza ti dà”.

- Advertisement -

Il porno divo è oggi una persona appagata, ma anche realizzata e a quanto pare consapevole che il suo percorso nel mondo del porno si è concluso. Ci tiene a sottolineare che è sempre stato un padre presente e un marito molto innamorato.