Caserta: pirata della strada sotto effetto di cocaina investe bambina e scappa

Uomo investe bambina e scappa, poi si costituisce
Un uomo ha investito una bambina, attualmente è grave

È successo ieri nel pomeriggio a Caserta, precisamente a Pescopagano, dove una bambina di soli 8 anni è stata investita da un pirata della strada sotto effetto di stupefacenti.

Il quarantasettenne che era alla guida della macchina inizialmente è fuggito senza prestare soccorso alla povera bambina. Successivamente, assalito dai sensi di colpa, si è costituito alle forze dell’ordine e ha raccontato l’accaduto. Attualmente l’uomo, che stava guidando dopo aver consumato sostanze stupefacenti è sottoposto a fermo e condotto agli arresti domiciliari. 

L’uomo è scappato, condizioni della bambina molto gravi

Secondo una prima ricostruzione degli eventi, la bambina, di nazionalità Ucraina in vacanza con i propri genitori in Italia, era sul ciglio della strada quando è giunta ad altissima velocità la macchina guidata dal quarantasettenne sotto effetto di cocaina. Purtroppo il veicolo ha preso in pieno la povera bambina scaraventandola sull’asfalto. L’uomo alla guida, forse preso dal panico dell’accaduto, non si è fermato per prestare il dovuto soccorso ed è scappato in pochi secondi.

Immediati sono stati i soccorsi alla bambina trasportata d’urgenza nella clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Purtroppo le condizioni della bambina sono apparse subito molto gravi, difatti è stato subito risposto il trasferimento all’ospedale pediatrico Santobono.

Ha nascosto l’auto e poi si è costituito

Con freddezza sovrumana l’uomo che ha investito la piccola si è disfatto dell’autoveicolo, risultato poi privo di assicurazione e revisione, in una strada di periferia di Pescopagano, ben nascosta nella fitta vegetazione.

Le forze dell’ordine dopo poche ore dall’accaduto hanno ritrovato la macchina abbandonata. L’uomo dopo quasi un giorno dall’accaduto ha deciso di costituirsi alle forze dell’ordine.

Per sapere le condizioni della piccola sarà necessario attendere i prossimi giorni, purtroppo sembra che le ferite e i traumi riportati a causa dell’impatto siano molto seri. Questo è solo uno tra i tantissimi incidenti che avvengono ogni anno nel nostro paese a causa del consumo di sostanze stupefacenti e psicotrope. 

Potrebbero interessarti anche