Come arredare il bagno di casa

I suggerimenti per arredarlo

come arredare il bagno

Arredare il bagno non è un compito facile. Dovete appunto studiare il locale per renderlo più funzionale possibile. Se il bagno è piccolo ci sarà ancora più lavoro da fare, si perché in pochi metri quadrati dovete far rientrare wc, doccia o vasca, bidet, lavabo con colonna e magari con mobile annesso. Vediamo un po’ più nello specifico.

Bagno: suggerimenti per arredarlo

Ecco alcuni punti da conoscere. Se cercate un bagno bello e che non possa mai buttarvi giù di morale, selezionate ogni cosa con attenzione. Quindi i sanitari, la mobilia che anche se magari optate per il giusto indispensabile, dovete selezionarlo ugualmente bene. Anche lo stile di arredamento è importante quanto tutto il resto. Ma veniamo ai punti da conoscere.

  1. Lavabi d’appoggio. Potete acquistare un lavabo economico con mobile. Oppure i classici lavabi d’appoggio su colonna. Bellissimi i doppi lavabo con mobile sospeso. Dunque, potete selezionare questi articoli in base ai vostri gusti e allo spazio a disposizione ma cosa più importante, in base al vostro budget.
  2. Budget. Senza un adeguato budget potete fare ben poco. Ecco perché vi conviene prima fare due calcoli. Considerate che di soluzioni ne esistono molte, tuttavia se dovete andare ad acquistare un oggetto di scarsa qualità ve lo sconsigliamo. Il bagno è appunto un locale che ha bisogno di attenzioni e cure. Inoltre è facilmente soggetto all’umidità, quindi già il legno scadente non è adatto.
  3. Stile. Lo stile del bagno è un punto debole per molti. Quale scegliere? Questa è una domanda comune. Tanto per incominciare se siete aperti ai cambiamenti, non selezionate lo stile che già avete avuto in precedenza. Per esempio se il bagno era moderno potete cambiarlo con altri stili, come il vintage oppure se vi piace l’etnico. Vanno tanto anche quelli con colori a contrasto, il bianco e il nero è uno dei più comuni attualmente.
  4. Piatto doccia. Sicuramente di qualità e funzionale, questi almeno sono i parametri base che ognuno di voi dovrebbe avere chiari in testa. Per cui un piatto doccia facile da pulire non guasta mai, ma neppure uno piatto doccia antiscivolo, si perché la sicurezza viene prima di tutto. Trovate molti materiali differenti e ottimi da sfruttare. Ricordate che il piatto doccia e i sanitari sono gli oggetti più utilizzati e quindi più facili da sporcare e usurare. Ecco perché vi conviene spendere un pochino di più ma avere oggetti interessanti per il vostro bagno.
  5. Mensole e oggetti decorativi. Le mensole si trovano praticamente in ogni bagno. Sono perfette perché potete sfruttarle per qualunque cosa. Se amate le piante questi sono i punti migliori dove potete metterle. Per esempio in fila sulla stessa mensola, belle anche quelle che scendono verso il basso. Questo vale anche per piante finte oppure la vasta gamma di oggetti decorativi che il mercato mette a disposizione. Ci sono infatti negozi (fisici e online) che praticamente vendono solo questo genere di cose.

Loading...
Lorita Russo
Sono l' Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost.
Potrebbero interessarti anche