Compra una figurina, e scopre che potrebbe valere milioni di dollari

Quando dietro una cosa frivola si nasconde un vero tesoro

Comprare una figurina, una cosa semplice e poco costosa. Ma se è ritratto il leggendario  giocatore di baseball Babe Ruth, è diverso. La figurina è stata acquistata da un esperto collezionista in un banco dei pegni ad appena due dollari (1,77 euro). Quello che i venditori non sapevano, però, è che la figurina, stampata dalla Shotweel Company nel 1921, è un pezzo rarissimo e, anche grazie alla sua longevità, potrebbe valere diversi milioni.

Insomma avere un tesoro e non saperlo. Il collezionista ha capito subito che quella non era solo una semplicissima figurina, ma una foto leggendaria che nessuno è mai riuscito ad ottenere perché in edizione limitata.

La scoperta

Il collezionista californiano Dale Ball ha spiegato: «Il prezzo originale di quella figurina era di otto dollari, poi l’avevano abbassato a due. L’ho comprata, convinto all’inizio che fosse semplicemente una copia dell’originale, realizzata diversi anni dopo».

Invece analizzando la figurina si è capito che la figurina era originale e ulteriori analisi hanno confermato che si era di fronte ad un vero tesoro degli anni ’20. Adesso per Dale Ball è cominciata la notorietà, e tutto grazie ad una figurina comprata per due dollari in un banco dei pegni. Un vero e proprio tesoro.

L’asta

«Ho chiesto consigli ad altri collezionisti più esperti, mi hanno consigliato di partire da una base d’asta di due milioni di dollari», ha dichiarato Dale Ball, «Mi sento come se avessi trovato la Gioconda. Se riuscissi a ottenere così tanti soldi, aiuterei i miei, che così potrebbero andare in pensione, ma riserverò parte dell’incasso anche al proprietario del banco dei pegni che mi ha venduto quella figurina».

Si perché adesso, se dovesse arrivare anche il certificato di autenticità, la figurina potrebbe valere anche milioni di dollari, cifre da capogiro sapendo che la foto è stata pagata solo due dollari.

Questo è un monito per tutti i collezionisti: non fermarsi mai alle apparenze ma controllare tutto con cura perché una cosa frivola all’apparenza può essere un vero e proprio tesoro.

 

Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche