Cotignola omicidio- suicidio: due anziani trovati morti in casa

Il ritrovamento dei due cadaveri, é avvenuto in seguito alla chiamata dell'omicidio.

L’uomo di 77 anni ha chiamato i soccorsi dopo aver sparato con la pistola alla compagna di 71 anni: poi con la stessa, si é tolto la vita.

L’episodio é accaduto a Cotignola, in provincia di Ravenna in Emilia Romagna. L’uomo aveva 77 anni, mentre la compagna ne aveva 71: questa mattina, i loro corpi sono stati rinvenuti senza vita nell’abitazione che condividevano.

- Advertisement -

Al momento del ritrovamento, per i due congiunti non c’è stato più nulla da fare: secondo quanto ricostruito fino ad ora, gli inquirenti hanno ipotizzato che possa trattarsi di omicidio-suicidio.

Stando, infatti, ad una prima analisi balistica avvenuta sulla scena del crimine, il 77enne ha sparato alla compagna nella camera da letto, portandola alla morte, e solo in seguito avrebbe deciso di dare l’allarme.

- Advertisement -

Dopo aver chiamato le forze dell’ordine, l’uomo ha puntato la pistola contro di se poco prima dell’arrivo degli agenti, togliendosi la vita.

L’arma, di proprietà di Alvaro Strocchi, era regolarmente registrata e detenuta. Attualmente, gli investigatori del polo del Commissariato di Lugo e i colleghi della scientifica e della squadra mobile di Ravenna, stanno indagando sulle motivazioni che hanno portato l’uomo ad uccidere la donna, per poi togliersi la vita.