Covid-19, misure restrittive in quattro Regioni

Visti i numerosi casi positivi quattro regioni applicano la misura restrittiva sui rientri dall 'Estero

I governatori di quattro regioni corrono ai ripari e impongono quarantena e tamponi obbligatori. Si tratta di Puglia, Emilia Romagna, Campania e Sicilia dopo i numerosi casi positivi riscontrati. La misura è per i vacanzieri che tornano dai paesi considerati a rischio nello specifico Malta, Spagna, Grecia e Croazia.

Emilia Romagna

L’ordinanza regionale sarà firmata oggi dal presidente Stefano Bonaccini che prevede il tampone a tutti coloro che rientrano nella regione da Spagna, Grecia, Malta e Croazia e avranno l’obbligo di segnalarsi alle autorità entro 24 ore dal rientro. Se il tampone avrà esito negativo non scatteranno altri provvedimenti. Oltre a ciò verrà firmato un protocollo per le badanti che rientrano in Italia dal loro paese di origine. L’assessore alle politiche per la Salute Donini ha dichiarato “la situazione è sotto controllo ma dobbiamo arginare assolutamente i nuovi casi“.

- Advertisement -

Campania

Stesso discorso per la regione Campania dove il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato un protocollo sul quale dichiara che tutti i cittadini campani che rientrano dalle vacanze con tratte dirette o con scali devono segnalarsi all’ASL per essere sottoposti a tamponi e test sierologici.

Puglia

Il presidente delle regione Puglia Michele Emiliano ha annunciato che visti i numerosi casi di cittadini positivi rientrati dalle vacanze dispone l’obbligo di isolamento di 14 giorni nella propria abitazione per coloro che rientrano da Grecia, Malta e Spagna. Inoltre vi è anche l’obbligo per tutti i residenti e non ( anche i turisti) di autosegnalarsi al sito https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus. Per coloro che si autosegnalano verrà attivato il protocollo previsto dalle autorità sanitarie e dalle forze dell’ordine.

- Advertisement -

Sicilia

Anche la Sicilia applica l’ordinanza restrittiva. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha pronto il protocollo con il quale si impongono misure restrittive sanitarie per i cittadini che rientrano da Spagna, Malta e Grecia.

Ambra Leanza
Ambra Leanza
Articolista freelance, appassionata di viaggi, lettura e scrittura