Crolla palazzina a Gorizia, tre le vittime

Notte da incubo

Un terribile boato, poi lo schianto; così è crollata una palazzina a Gorizia. La palazzina di due piani è crollata nella notte. Dalle macerie erano stati estratti i corpi di tre persone che vivevano al piano superiore della palazzina.

Si cerca ancora, ma non sembra che ci siano altre persone coinvolte nell’esplosione. Tutto è successo alle 4:20 e in molti si sono svegliati per l’esplosione e per il forte odore di gas. “Pensavo fosse il terremoto, dice una residente, ma poi mi sono accorta che la casa si è appallottolata come un vecchio foglio di carta” e di testimonianze così se ne possono raccogliere parecchie.

«Le due vittime, un uomo di origini slovene e una donna, sono state trovate sullo stesso letto. Avevamo le planimetrie quindi sapevano dove potevano essere queste due persone». Lo ha detto il direttore regionale del Fvg dei Vigili del Fuoco, Eros Mannino. «Stiamo terminando l’opera di rimozione delle macerie del piano terra, ha spiegato, tutto quello che era sopra è stato ispezionato e rimosso». La terza vittima è stata ritrovata poco dopo sotto le macerie.

Avatar
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche