Denis Dosio: “Io vittima degli haters…”

Denis Dosio prossimo concorrente della casa del Grande Fratello Vip ha rivelato a Chi d'essere stato vittima degli haters: le parole dell'influencer

Denis Dosio
Photocredit Denis Dosio INSTAGRAM

Diciannovenne di successo, Denis Dosio è sicuramente un volto affermato della rete, che prova oggi, nonostante la sua giovane età a conquistare anche il mondo dello spettacolo. Denis è infatti uno dei personaggi scelti d’Alfonso Signorini per partecipare al Grande Fratello Vip, il giovane è certo che per lui, dopo qualche ospitata da Barbara D’Urso, questo possa essere il trampolino di lancio ideale.

Denis ha raccontato al settimanale Chi come è riuscito ad avere tanto seguito su Instagram, il giovane non nega che l’aspetto fisico lo aiutato ma rileva anche che questa popolarità non è stata sempre positiva. All’inizio ha subito anche degli attacchi degli haters da cui ha ricevuto più di un atto di bullismo, un momento davvero difficile che è tuttavia riuscito a superare:

È iniziato un periodo buio: la gente della mia città ha iniziato a prendermi in giro, addirittura alcuni proiettavano i miei video in classe per sfottermi. Erano i primi colpi, a 14 anni non ero abbastanza forte per sopportarli, così mi sono chiuso in me stesso. Per un anno sono uscito pochissimo, ma ho continuato a postare perché mi rendeva felice nonostante il poco successo. Poi a 17 anni ho iniziato a fare palestra, i lineamenti sono cambiati, e in un anno sono arrivato a 100mila follower”.

View this post on Instagram

“io cerco te non le voglio le altre…”🌙

A post shared by Denis Dosio (@denisdosio) on

Denis Dosio: “Non escludo d’innamorarmi nella casa”

Denis Dosio è molto felice d’entrare nella casa del Grande Fratello Vip, per lui è una vera opportunità e spera di viverla nel modo più spontaneo possibile. L’influencer, che per altro è molto amato dalla teenager e questo aiuterà sicuramente gli ascolti del reality di Signorini, ha poi ammesso che non si limiterà anzi non esclude di potersi innamorare nella casa: “Nessuna coetanea? Non importa, non mi faccio problemi. Se poi dovessi rimanere tre mesi, con tutto il testosterone che ho in circolo, sarà difficile stare buono”.