Elon Musk papà per la settima volta. Il nome del figlio scatena il web

Elon Musk, inventore della Tesla Motors e della PayPal di nuovo padre. Una nuova gioia per un passato travagliato

Musk papà per la settima volta
PhotoCredit: Pixabay

Da qualche giorno è arrivata la notizia: Elon Musk è diventato nuovamente papà.
Questo è quanto si legge dal suo profilo Twitter, in cui comunica con stile la grande notizia. Quello che più sta suscitando la curiosità degli internetnauti, però, è il nome che l’imprenditore ha assegnato al suo settimo figlio, avuto dalla musicista canadese Grimes, con cui è fidanzato da 2 anni.

La tanto attesa spiegazione è arrivata proprio dalla compagna che, per rispondere alle varie interpretazioni date a questo nome così poco comune, ha postato una spiegazione dettagliata su Twitter.

Il figlio dell’imprenditore sudafricano Musk, si chiamerebbe X Æ A-12, e questa è la descrizione di ogni sigla di questo nome in codice:

  • X: variabile sconosciuta;
  • Æ: potrebbe riferirsi alla pronuncia “elfica” di Ai (amore e/o intelligenza artificiale);
  • A-12: il precursore di SR-17, “il nostro aereo preferito. Niente armi, nessuna difesa, solo velocità. Forte in battaglia ma non violento);
  • A: Archangel, la canzone preferita di Grimes.

La triste storia di Elon Musk

Forse non tutti sanno che Elon Musk, quello che oggi è considerato il nuovo Steve Jobs dell’imprenditoria mondiale, fondatore di PayPal, Tesla e SpaceX e che ha ispirato uno dei capolavori Marvel come “Iron Man”, ha avuto un passato travagliato.

Nel 2002, infatti, Musk subì la perdita del suo primogenito, deceduto solamente dieci giorni dopo la nascita. Questo fu un duro colpo per l’imprenditore di origini sudafricane che, si è portato a lungo nel tempo.
Pare che il figlio sia morto per la sindrome della morte improvvisa (SIDS), definita come la morte inspiegabile di un bambino senza apparenti problemi di salute. 

La nascita del nuovo figlio di Musk

Ad oggi, si può dire che Elon Musk sia andato avanti, avendo la fortuna di poter dare alla luce il suo settimo figlio.
Peculiarità di questo bambino è il suo nome, che ha scatenato il caos sul web. Come molti hanno osservato, infatti, in California (paese dov’è nato il bambino), è quasi improbabile che un nome così particolare venga accettato. La normativa vigente, infatti, consente esclusivamente nomi composti dalle 26 lettere dell’alfabeto inglese.

A tal proposito si è espresso anche l’avvocato di famiglia, David Glass, che ha confermato che:”Grimes e Musk possono presentare ricorso in caso di rifiuto della domanda per il certificato di nascita, ma è improbabile che il permesso venga concesso perchè la California ha vietato l’utilizzo di simboli“.

Simona Esposito
Sono Simona Esposito, una giovane giornalista, dall’indole creativa e professionale. Appassionata riguardo tutto ciò che concerne l’innovazione, la comunicazione e la tecnologia, con l’attitudine all'approfondimento, all'analisi e all’indagine. Il mio motto è: “Il successo non è la chiave della felicità. La felicità è la chiave del successo. Se ami quello che stai facendo, avrai successo”.