Expocook 2019: tutte le anticipazioni principali

si scaldano i fornelli

Dal 26 febbraio al 1° marzo a Palermo andrà in scena l’evento più “cook” dell’anno.

Quattro saranno i giorni, dal 26 febbraio al 1° marzo, presso la Fiera del Mediterraneo di Palermo, all’insegna delle eccellenze enogastronomiche nel campo “Food & Beverage”.

Per il terzo anno consecutivo gli organizzatori siciliani Fabio Sciortino, Francesco Fontana e Francesco Lipari hanno deciso di puntare tutte le carte su un sogno divenuto ormai una realtà: l’Expocook è uno degli eventi più importanti del panorama gastronomico italiano che si svolge in Sicilia durante diverse giornate.

La manifestazione, patrocinata dalla Regione Siciliana, dal Comune di Palermo, dalla Camera di Commercio, Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti, Casartigiani e Federalberghi, avrà come main sponsor Electrolux, Cattabriga, LG Air Conditioning.

Alcuni spoilers

Dal 26 febbraio al 1° marzo i visitatori della fiera avranno il piacere di toccare con mano eccellenze enogastronomiche, prodotti agroalimentari per celiaci e vegani, designer e progettazione all’arredo di interni ed esterni, attrezzature e utensileria all’abbigliamento da lavoro e molto altro.

Diversi saranno gli eventi a cui poter partecipare: degustazioni, masterclasses, assaggi, talk e cooking show rivolti agli addetti ai lavori e operatori del settore ma anche al pubblico.

A differenza degli anni scorsi, nel 2019 gli spazi saranno maggiori: ben quattro sono i padiglioni con oltre 20mila metri quadrati che ospiteranno anche diverse aziende vitivinicole e birrifici artigianali.

Più di 130 sono le aziende che hanno attualmente aderito all’iniziativa, il cui numero è in continuo aumento, ma vi è anche uno spazio dedicato alla formazione professionale grazie alla partecipazione dell’Istituto Alberghiero Paritario Gentile.

Confermate sono le presenze dei cuochi della Federazione Italiana Cuochi, e del presidente Rocco Pozzulo, dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani con il presidente Domenico Privitera e dell’Associazione Cuochi e Pasticceri di Palermo con il presidente Giacomo Perna.

Presente anche a questa nuova edizione sarà il Maestro Giuseppe Giuliano per l’organizzazione del comparto pasticceria e cooking show, e del Maestro Daniele Vaccarella, responsabile del comparto pizza.

Proprio alla pizza sarà dedicato il Trofeo Trinacria che si svolgerà mercoledì 27 febbraio dalle 9.30 alle 14.00. Saranno 50 i pizzaioli siciliani della Sicilian School of Pizza che si sfideranno per guadagnarsi l’ambito premio. Tra i membri della giuria, guidata da Antonio Starita, presidente delle “Centenarie” nonché le 10 pizzerie con più di 100 anni di attività, vi sarà il maestro pizzaiolo Daniele Vaccarella, presidente della Sicilian School of Pizza, Stefano Catalano agrigentino fondatore del comitato promotore “Fondazione Mondo Pizza”, Salvatore Lionello patron della nota pizzeria “Lionello – Gli artigiani della pizza dal 1989” in provincia di Caserta e la food blogger Laura Martino.

Bruno Barbieri e Luigi Biasetto

Diverse sono le altre personalità che presenzieranno l’Expocook: Bruno Barbieri, sette stelle Michelin in carriera, giudice di Masterchef e conduttore di “4 Hotel” su Sky Uno; Igles Corelli cinque stelle Michelin in carriera, romagnolo e volto noto di Gambero Rosso Channel; Massimo Mantarro, chef stellato dell’Hotel San Domenico di Taormina; il maestro pasticciere Luigi Biasetto, campione mondiale di pasticceria; Santi Palazzolo, vincitore del prestigioso trofeo Pavoni come “pasticciere dell’anno”; infine Antonio Starita, maestro pizzaiolo la cui fama ha portato la sua pizza da Napoli a New York.

Spazio ai winelovers, masterclass e Galà

Altra novità di quest’anno, di grande interesse per il nutrito pubblico di winelovers ed esperti del settore, saranno le masterclasses organizzate da Cronache di Gusto, il magazine on line dedicato all’enogastronomia, che si svolgeranno all’interno di un’apposita area dedicata ad un pubblico di esperti e appassionati.

Ci sarà anche un momento dedicato alla beneficenza. Giovedì 28 febbraio, presso la Tonnara Florio di Palermo, si svolgerà “Expocook for children”, il Gran Galà di beneficenza che farà vivere ai partecipanti l’esperienza di trovarsi “a cena con le stelle”. L’incasso della cena di Gala sarà devoluto al Pronto Soccorso pediatrico degli “Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello”.

Loading...
Maria Carola Leone
Maria Carola Leone, classe 1990. Laureata in Lingue e Letterature Moderne dell'Occidente e dell'Oriente - Curriculum orientale (Arabo, Ebraico e Francese) con votazione 110/110 e lode. Parlo correttamente 5 lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo ed ebraico.Da sempre sostenitrice dell'arte e della cultura intraprende il suo percorso da culture-teller a 11 anni quando pubblica il suo primo articolo giornalistico sul quotidiano 'La Sicilia'. Continua a scrivere fino a quando nel 2012 entra a far parte della condotta Slow Food 570 diventando Responsabile dei Progetti educativi, editoriali e culturali collaborando attivamente e con serietà al progetto.Nello stesso periodo, oltre a continuare gli studi accademici, si occupa di giornalismo ricoprendo il ruolo di Caporedattore per la rivista online 'Sicilia del Gusto' e inizia sempre nello stesso periodo la carriera di speaker radiofonica. Proprio quest'ultima riscuote molto successo nel territorio palermitano, l'appuntamento domenicale (dalle 10.00 alle 11.00) viene apprezzato anche sul territorio nazionale ed internazionale in streaming.Successivamente collabora per riviste culturali siciliane, redige prefazioni di libri, si occupa di traduzione e interpretariato per enti privati e ultima gli studi accademici nel marzo 2017.Prosegue con successo la sua attività radiofonica collaborando per una Web Radio Romana, divenendo anche Responsabile dell'Ufficio Stampa, caporedattrice della Radio assumendo un ruolo dirigenziale. Poi diventa speaker radiofonica per IwebRadio collaborando per l'emittente per circa un annetto.Nel 2017 è stata candidata nella 'Categoria Speaker Femminili' al Web Radio Festival di Roma.Attualmente è Docente di Lingue Straniere presso una scuola superiore di Palermo e si occupa di Digital Marketing e Traduzioni.
Potrebbero interessarti anche