Firenze concerto Subsonica: fermato un uomo per la morte del 47enne

E' stato fermato un uomo in relazione alla morte di un 47enne avvenuta al termine del concerto dei Subsonica a Firenze lo scorso giovedì sera

Si chiamava Antonio Morra l’uomo che è tragicamente deceduto a causa di una caduta durante una lite mentre stava lasciando il palazzetto dove era appena terminato il concerto dei Subsonica.

Dalla ricostruzione dei fatti, risulta che Morra ha ricevuto uno spintone che l’ha fatto cadere per le scale del Mandela Forum dove si trovava con la moglie. Il violento colpo a terra alla testa sarebbe la causa principale del decesso avvenuto nelle ore seguenti mentre l’uomo si trovava ricoverato presso l’ospedale di Careggi.

- Advertisement -

Sulla base delle immagini riprese dalle videocamere di sicurezza, gli agenti hanno ritenuto di interrogare sull’accaduto i lavoratori della ditta esterna incaricata della gestione della struttura del palco.

La notte stessa dell’evento il personale della ditta esterna addetto al montaggio/smontaggio del palco e delle luci per la scenografia dei Subsonica era dunque stato fermato e portato in questura per essere interrogato dagli agenti.

- Advertisement -

Il responsabile della caduta di Antonio Morra è risultato essere proprio uno di questi addetti. Rimane ancora da chiarire cosa abbia fatto scaturire la discussione tra i due e cosa abbia indotto il responsabile a colpire in quel modo la vittima.

L’ipotesi di reato al momento risulta essere omicidio preterintenzionale.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.