Giornata nazionale della sindrome di down

Grazie all'AIPD i ragazzi con sindrome di down vengono avviati al mondo del lavoro, fanno parte di laboratori e insieme vengono aiutati ad avere un futuro

Domani 10 ottobre è la giornata nazionale della sindrome di down.
L’AIPD, Associazione italiana perone down, dalla pandemia lavora constantemente fornendo supporto e assistenza alle famiglie con un componente affetto da sindrome di down, per dare loro il giusto aiuto e il supporto per attraversare insieme questo momento difficile legato alla pandemia, che ha messo tutti a dura prova.

L’AIPD vanta ben 23 percorsi di educazione all’autonomia per adolescenti, 32 “Agenzie del tempo libero” e 16 progetti per pre-adolescenti. E poi laboratori e corsi.

- Advertisement -

Inoltre, in questi giorni, come fa sapere Famiglia Cristiana, verrà dato il via a nuovi tirocini e inserimenti lavorativi, grazie a progetti e accordi di AIPD nazionale.

Emanuele, ad esempio, sta per iniziare un tirocinio 6 mesi finalizzato ad assunzione presso Leroy Merlin, grazie a un progetto di AIPID, “Formidabili”.
Sono tantissimi i ragazzi che stanno per essere avviati al mondo del lavoro.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.