Gratta e. . . vince 500.000 euro!

    Questa volta la Dea è passata dal Friuli Venezia Giulia, precisamente da Monfalcone in provincia di Gorizia.

    Vincere ad un gratta e vinci o quantomeno ad uno dei giochi della lottomatica è quasi impossibile. I giochi per tentare la fortuna sono aumentati con vincite multiple e milionarie. I giocatori cercano modi e strategie per assicurarsi la vincita ma con risultati pressoché deludenti. Il più delle volte la vincita tocca ad un portafoglio pieno come se ne sentisse il richiamo. Purtroppo sorgono tanti dubbi sulla veridicità dei vari giochi. Ma si sa che esistono due tipologie di giocatori: quello incallito e quello che tenta una sola volta e vince.

    In definitiva la colpa dell’insuccesso viene declinata alla Dea Fortuna (comunemente Dea Bendata), che giacché bendata non vede e sceglie a caso.

    Questa volta la Dea è passata dal Friuli Venezia Giulia, precisamente da Monfalcone in provincia di Gorizia per toccare il/la fortunato/a di cui non si conosce ancora l’identità. La titolare del punto vendita in via Duca d’Aosta si pronuncia così: “Stupore e felicità. Queste sono le prime sensazioni che ho provato quando ho saputo la notizia. Sebbene non sappia chi sia il vincitore o la vincitrice, desidero augurargli tanta felicità nella speranza che questa somma possa contribuire a realizzare i suoi sogni”. Nell’apprendere la notizia da Lottomatica, si può garantire che il biglietto vincente costa € 5 ed è il celeberrimo “Doppia sfida”.

    Loading...

    Uno di quei biglietti che ha regalato oltre 26 milioni di euro in tutta la regione del Friuli Venezia Giulia.

    Chissà se questa volta la Dea Fortuna abbia sollevato la benda per sbirciare un attimo e sincerarsi che il premio in denaro sia finito in buone mani?