I calciatori di serie A positivi al coronavirus

Sono sette i calciatori risultati positivi al COVID-19

Il coronavirus è un problema serio che riguarda tutto il mondo, in particolare l’Italia. Non ha risparmiato nemmeno il mondo dello sport, in particolare quello del calcio.

Proprio oggi è stato dichiarato positivo al coronavirus Daniele Rugani, difensore bianconero. La notizia è stata resa nota dal club di serie A, al momento il calciatore sarebbe asintomatico. In via preventiva, sono stati messi in quarantena non solo i suoi compagni di squadra ma anche l’inter, dato che l’ultima partita disputata da Rugani è stata proprio contro i neroazzurri domenica scorsa, anche se interamente in panchina. Inoltre, dopo il suo goal, Dybala, è corso ad abbracciare tutti i suoi compagni in panchina ed anche, appunto, Rugani.

- Advertisement -

Sta bene anche Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria. Il calciatore si è sottoposto al tampone poiché aveva alcune linee di febbre. Anche in questo caso la società sportiva sta attivando tutte le misure previste dalla normativa in vigore, che impone isolamento preventivo. L’ultima squadra ad aver affrontato la Samp è il Verona, che ha già sospeso tutte le attività. Anche i tifosi del Napoli, legati ancora al calciatore, hanno inondato i social con messaggi d’affetto e di auguri di pronta guarigione.

Oltre a Gabbiadini, Colley, Ekdal, La Gumina e Thorsby sono risultati positivi al Covid-19. Anche il medico che li ha visitati ed ha verificato i loro sintomi prima di sottoporli al test è stato contagiato dal virus, si tratta del dottor Baldari. Probabilmente la squadra verrà sottoposta interamente al tampone, così come l’allenatore Ranieri, lo staff, i dirigenti ed il personale del club, che comunque attualmente sta gestendo il tutto tramite smart working.

- Advertisement -

Alcuni calciatori della Fiorentina positivi

Dusan Vlahovic calciatore della fiorentina è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus, al momento il giocatore è asintomatico e si trova presso la sua abitazione.

Anche Cutrone e Pezzella del club sono risultati positivi al tampone del Covid-19, dopo il loro compagno di squadra. I calciatori si sono sottoposti a tutti gli accertamenti del caso dopo aver riscontrato alcuni sintomi, ritenuti concomitanti con quelli del Coronavirus. Inoltre, anche il fisioterapista della squadra, Stefano Dainelli, è stato contagiato.I soggetti attualmente si trovano in quarantena presso i loro domicili a Firenze, ma la società ha assicurato che si trovano tutti in buone condizioni di salute, al momento.

- Advertisement -

Pezzella ha pubblicato un post su Instagram per rassicurare i tifosi: “Sto seguendo da casa tutte le disposizioni che mi ha prescritto lo staff medico della società, i sintomi sono spariti, sto bene e presto questa sarà solo una parentesi da raccontare. Ora preoccupatevi della vostra salute e di quella dei vostri cari”  I calciatori dell’Udinese, che avevano affrontato la Fiorentina il primo marzo, hanno deciso di porsi in isolamento volontario fino al 22 marzo, in via preventiva.

Partite sospese fino al 3 aprile

Conte nel frattempo, dando lo stop a tutte le attività sportive fino al 3 aprile, ha sospeso anche il campionato. Si attende ora un DPCM che possa superare quello attuale in corso di validità per ratificare la decisione presa. La spagna, inoltre, ha bloccato i voli da e per l’italia, pertanto anche il match tra Napoli e Barcellona potrebbe non disputarsi. 

AGGIORNAMENTO: come previsto, la partita tra Napoli e Barcellona è stata rinviata, come annunciato dal Napoli in un comunicato ufficiale: “Lo ha deciso la Uefa alla luce degli sviluppi legati alla diffusione del virus COVID-19 in Europa e alle decisioni dei vari Governi”.

Star Wars: Young Jedi Adventures seconda stagione

Disney+ ha rilasciato il trailer della seconda stagione di Star Wars: Young Jedi Adventures, la serie originale animata di Lucasfilm che debutterà mercoledì 14 agosto...