I rifiuti si trasformano in buoni spesa

esempio di riciclatore incentivante

Si diffondono anche in Italia delle macchinette che “mangiano” rifiuti e in cambio erogano buoni spesa e altri sconti per i consumatori.

Sembra inquietante ma è la verità. L’immondizia è la più grossa risorsa che ancora non siamo in grado di sfruttare. Tuttavia un passo avanti è stato fatto tant’è che bottiglie di plastica, bottiglie PET, tappi in PVC, barattoli e lattine in alluminio potranno essere consegnati in questi appositi contenitori per ottenere in cambio i buoni sconto da utilizzare nei supermercati e negozi convenzionati.

Se dall’altra parte del mondo la metro si paga con le bottiglie di plastica come a Pechino è facile presagire che nel Belpaese si potrà fare la spesa gratis con i resti della spesa precedente e anche il nome di questi oggetti, riciclatori incentivanti suggerisce proprio questo.

Loading...

Le postazioni di raccolta si stanno diffondendo velocemente su tutto il territorio – segue l’elenco delle postazioni attive – e presto sarà possibile consegnare rifiuti anche di altri materiali come la carte e gli oggetti elettronici.

Una raccolta differenziata di qualità che porta benefici in termini economici sia al consumatore, che si trova in tasca denaro da spendere in alimenti, sia per gli stessi supermercati che avviando la convenzione otterranno degli sgravi fiscali sulla tassa rifiuti. 

Le postazioni sono disseminate su tutto il territorio italiano, in particolare:

LAZIO: Cisterna di Latina (LT), Ladispoli, (RM), è disponibile un punto di raccolta plastica PET che eroga buoni spesa. Situato in Via Firenze Ladispoli – Accesso da Ass. Litorale Nord – Confartigianato. A Roma, Colli Albani per le bottiglie di plastica PET dalla casa produttrice Eurven in collaborazione con Ecolife. A  Colli Aniene,  si trova in Piazzale Loriedo a Roma presso il bar “Dolce&Salato”. Il compattatore incentivante per plastica PET è di facile utilizzo: basta infatti introdurre separatamente tappo e bottiglia di plastica negli appositi scomparti e attendere il rilascio dello scontrino/buono sconto.

CAMPANIA: Aversa, (NA) Gli eco-compattatori sono disponibili presso due supermercati, uno in viale Europa e l’altro in via Saporito. Qui i cittadini possono conferire bottiglie di plastica, flaconi colorati e lattine in alluminio.
Avellino:  presso il Centro Commerciale Partenio, Monteforte Irpino: al Centro Commerciale Montedoro.
Nocera Superiore, (NA) presso la Galleria Commerciale Nuceria.
Vitulazio, (CE), presso S.S. Appia Km 199,500, portando al supermercato le bottiglie di plastica PET si può ricevere un buono sconto pari a tre euro, da utilizzare sulla spesa.

E ancora altri riciclatori incentivanti si trovano a Grugliasco (TO)  presso l’ingresso del supermercato “Delizie” di via Fratel Prospero 4, Fasano, (BR)dove si raccoglie carta, plastica e alluminio,  un punto di raccolta per la verità che si chiama Eco-Point Ricicla 2000.

Una postazione di raccolta, riciclatore Euroven, si trova presso l’Istituto Tecnico Industriale Volta di Sassuolo e presso l’Ipsia Ferrari di Maranello in provincia di Modena. Da Parma, dove un riciclatore incentivante è disponibile presso la Conad fino a Lamezia Terme (CZ) dove una catena di supermercati ha installato le macchine per il riciclo intelligente di bottiglie e materiale in plastica ma anche lattine.

Fiume Veneto, (PN), l’eco-compattatore si trova in funzione al centro commerciale Emisfero di Fiume Veneto.
Nichelino, (TO), all’Ipermercato Carrefour, Misano Adriatico (Rimini) e Ferrara hanno attivato appositi cassonetti/compattatori e per ogni bottiglia di plastica conferita si ottiene un coupon di 15 centesimi da utilizzare come buono sconto quando si fa la spesa.
Palermo, al Comune siciliano altri Comuni della provincia sono stati attivati gli “Ecopunto”: qui, conferendo lattine, bottiglie di plastica o carta vengono erogati punti che danno diritto al corrispettivo in generi di prima necessità, come pasta, riso, ed anche biglietti del cinema ed eventi culturali.
Squinzano e Soleto, (LE), attivi due ecocompattatori “Gabry” rispettivamente in località largo asilo nido e in via Puglia.
Quattro macchine eco-compattatori forniti da Gabry sono reperibili presso il supermercato “PrestoFresco” a Casalecchio di Reno (BO).  Nei pressi del Liceo scientifico “L.da Vinci” di Reggio Calabria.

Altre stazioni disseminate su tutta la penisola, a Milano (nei Leroy Merlin), Cattolica, Resana (TV), Trento, Bassano del Grappa, Guspini (VS), San Benedetto del Tronto (AP) e Cento (FE).

A tutti i lettori chiediamo di segnalare la presenza dei riciclatori incentivanti nelle proprie città per permettere la diffusione del loro utilizzo per una raccolta differenziata virtuosa e attenta all’ambiente nonchè per un risparmio sensibile nella spesa quotidiana. 

2 Commenti

  1. Sono stata ora al centro commerciale emisfero di fiume veneto e il contenitore non c’è inoltre nessuno ne sa niente .

Comments are closed.