Incredibile fatto di cronaca a Milano

bullli disabile

Una tredicenne con ritardo psichico è stata aggredita in un parco pubblico a Milano. A darne l’annuncio, sarebbe stata sua madre che ha prontamente chiamato il 118 per le ferite riportate dalla figlia. Secondo le prime ricostruzioni, la ragazzina era al parco nel quartiere Giambellino vicino dove risiede, e alcuni ragazzini oltre a aggredirla le avrebbero anche lanciato sassi. I giovani sono stati prontamente allontanati dalla genitrice della tredicenne, che subito ha contattato il pronto soccorso. Le escoriazioni e tagli riportati dalla vittima per fortuna sono lievi, e presumibilmente guaribili in pochi giorni

Loading...