La Casa delle Farfalle a Palermo

l'eden sulla Terra

Al Palazzo Riso sarà possibile visitare una mostra dedicata interamente a questi meravigliosi insetti

Il polo museale d’arte moderna e contemporanea di Palermo ha inaugurato lo scorso 14 febbraio presso il giardino del Palazzo Belmonte Risola Casa delle Farfalle”. Questo progetto è stato realizzato da Enzo Scarso con la coordinazione di BuattaLab in collaborazione con Extroart.

Sono una centinaia le specie di farfalle provenienti da varie parti del mondo che si caratterizzano per i colori e le sfumature.

Dopo l’evento tenuto a Modica e all’isola di Ortigia, la Casa delle Farfalle vola a Palermo suscitando curiosità e interesse tra i visitatori che ammireranno ogni dettaglio all’interno del loro habitat. E’ stato creato un bellissimo giardino invernale che ospiterà piante preziose e rarissime da trovare in Sicilia.

Tra le diverse varietà si riporta la gigantesca farfalla cobra (Attacus Atlas), caratteristica per i vivaci colori e il fantastico motivo delle sue ali, la cui apertura può raggiungere i 30 cm, o la Marmessoidea sp. “Cat Tien”, proveniente dal Vietnam, dalle zampe turchesi e antenne rosse, che, se si sente minacciata, è in grado di emettere una sostanza che odora di menta per intimorire i potenziali predatori.

Il progetto espositivo curato dal Polo Museale Regionale è stato sostenuto dall’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana. La mostra “Casa delle Farfalle” è aperta tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 18:00; la domenica e i festivi è aperta dalle ore 10:00 alle 19:00.

I visitatori avranno la fortuna di assistere al ciclo di vita delle farfalle. Da insetti incantati si trasformeranno in bruchi, poi in crisalidi e per finire diventeranno farfalle pronte a svolazzare per l’ambiente circostante. Sarà possibile immergersi in questa dimensione fatata fino a metà del mese di giugno.

Loading...
Maria Carola Leone
Maria Carola Leone, classe 1990. Laureata in Lingue e Letterature Moderne dell'Occidente e dell'Oriente - Curriculum orientale (Arabo, Ebraico e Francese) con votazione 110/110 e lode. Parlo correttamente 5 lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo ed ebraico.Da sempre sostenitrice dell'arte e della cultura intraprende il suo percorso da culture-teller a 11 anni quando pubblica il suo primo articolo giornalistico sul quotidiano 'La Sicilia'. Continua a scrivere fino a quando nel 2012 entra a far parte della condotta Slow Food 570 diventando Responsabile dei Progetti educativi, editoriali e culturali collaborando attivamente e con serietà al progetto.Nello stesso periodo, oltre a continuare gli studi accademici, si occupa di giornalismo ricoprendo il ruolo di Caporedattore per la rivista online 'Sicilia del Gusto' e inizia sempre nello stesso periodo la carriera di speaker radiofonica. Proprio quest'ultima riscuote molto successo nel territorio palermitano, l'appuntamento domenicale (dalle 10.00 alle 11.00) viene apprezzato anche sul territorio nazionale ed internazionale in streaming.Successivamente collabora per riviste culturali siciliane, redige prefazioni di libri, si occupa di traduzione e interpretariato per enti privati e ultima gli studi accademici nel marzo 2017.Prosegue con successo la sua attività radiofonica collaborando per una Web Radio Romana, divenendo anche Responsabile dell'Ufficio Stampa, caporedattrice della Radio assumendo un ruolo dirigenziale. Poi diventa speaker radiofonica per IwebRadio collaborando per l'emittente per circa un annetto.Nel 2017 è stata candidata nella 'Categoria Speaker Femminili' al Web Radio Festival di Roma.Attualmente è Docente di Lingue Straniere presso una scuola superiore di Palermo e si occupa di Digital Marketing e Traduzioni.
Potrebbero interessarti anche